“Ultima notte” al Teatro Rossini di Pesaro sabato 10 ottobre

Ultima nottePESARO – In occasione del 22° anniversario della morte di Gianfranco Gaudiano, Il Porto Ce.I.S Pesaro presenta “Ultima notte” messa in scena in due atti, in programma al teatro Rossini sabato 10 ottobre alle ore 21. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con la comunità di Via del Seminario 21.

Gesù è morto in croce. Il sepolcro è ormai chiuso. Durante il sabato che precede la Pasqua, gli uomini e le donne che avevano messo la propria vita accanto a quella di Gesù sono smarriti davanti alla perdita del loro maestro, il loro amico più caro.

Lo hanno tradito, lasciandolo morire da solo? O è invece Gesù ad aver tradito le loro speranze in una felicità senza limiti, lasciandoli soli dopo averli illusi? Se vogliono trovare un senso alla propria storia, devono farlo ora, durante questa ultima notte.

Regia di Giuliano Ferri. Il progetto Il Porto Ce.I.S Pesaro è un laboratorio teatrale integrato, per persone portatrici di handicap e di disturbi psichici. Organizza spettacoli teatrali e di animazione rivolti a bambini e adulti, attività nelle scuole primarie e secondarie, corsi di teatro per bambini.

Il Ce.I.S. (Centro Italiano di Solidarietà di Pesaro) è l’Ente che don Gianfranco Gaudiano istituì nel 1976 per gestire, sostenere e organizzare le strutture che erano nate o andavano nascendo attorno a lui e alla comunità di Via del Seminario. Oggi il Ce.I.S. attraverso le sue case, i suoi centri e i suoi servizi, continua ad operare negli ambiti della salute mentale, dell’handicap psico-fisico, dell’immigrazione, dei problemi connessi all’infezione da Hiv/Aids.

Teatro Rossini

Sabato 10 ottobre

alle ore 11 – solo per le scuole secondarie di Pesaro(prenotazioni già effettuate)

alle ore 21 – per la cittadinanza

I biglietti sono in vendita:

lunedì e martedì in Strada delle Marche 36, dalle ore 16.30 alle ore 19

giovedì e venerdì dalle ore 10 alle ore 12.30 al Ce.I.S e alla comunità di Via del Seminario 12.

Il costo dei biglietti è di:
8 € per la platea e primo e secondo ordine
5 € per il terzo e quarto ordine
3 € per il loggione e ridotto (bimbi dai 6 ai 16 anni)
I bambini sotto i 6 anni e le persone con handicap non pagano