Turismo, “Antifragile”: il percorso di co-creazione della Marca Maceratese

15

7 tavole rotonde on-line per tutto il mese di ottobre

MACERATA – Ai blocchi di partenza “ANTIFRAGILE”, il percorso di co-creazione della destinazione turistica Marca Maceratese organizzato da Expirit per MaMa, la rete dei 55 comuni della Marca Maceratese.

In un momento storico in cui il turismo sta cambiando, conoscere le nuove dinamiche ed aprire lo sguardo al futuro rappresentano fattori irrinunciabili per il territorio del Maceratese, ferito dal sisma prima e, come gli altri, dalla pandemia poi.

“Antifragile”, il titolo del percorso, va oltre il concetto di “resilienza” ed evoca la definizione del matematico libanese Nassim Taleb secondo il quale “antifragile” è colui che sa trarre vantaggio dai momenti di difficoltà e di incertezza, non soltanto per resistere o adattarsi al cambiamento, ma anche per migliorare se stesso e la propria condizione.

Le 7 tavole rotonde on-line in cui è articolato vedranno speaker di calibro nazionale e internazionale confrontarsi su visioni, nuove tendenze e strumenti concreti per competere con successo nel nuovo mercato turistico. I singoli incontri si svolgeranno per tutto il mese di ottobre e vedranno 45 minuti di tavola rotonda e 15 minuti di confronto con gli interventi del pubblico.

Il percorso è infatti dedicato a tutti gli amministratori, gli operatori e gli appassionati del territorio della provincia di Macerata e nasce dalla volontà di coinvolgere la comunità locale in un processo di vera e propria co-creazione della Marca Maceratese come destinazione turistica sostenibile e inclusiva, capace di valorizzare i singoli sforzi degli attori del territorio.

Il programma è estremamente ricco e stimolante: testimonianze da parte di destination manager di caratura internazionale, startup di successo, docenti universitari, esperti di comunicazione e imprenditori che si sono distinti per la qualità e l’innovatività dei propri servizi.

Riccardo Sacchi, assessore al Turismo e allo sport del Comune di Macerata: “In questo momento storico essere uniti significa ancor più essere forti. Soprattutto se si parla di valorizzazione del nostro territorio e promozione turistica integrata. MaMa, protocollo dei 55 Comuni della Provincia che vede il Comune di Macerata Capofila, diventa, con questo nuovo ciclo strategico che abbiamo progettato in condivisione con tutti gli amministratori, uno strumento efficace e pratico di consapevolezza delle potenzialità ricettive e dei servizi della nostra terra. Oltre ai due cicli di formazione con Expirit abbiamo destinato le risorse concesse dalla Regione verso una campagna di comunicazione su due fronti, quello della prossimità con la web serie ‘in viaggio con MaMa’ che sta ottenendo ottimi riscontri numerici e quello nazionale e internazionale con una guida a cui sta lavorando nientemeno che Lonely Planet. Azioni che si concretizzano in una prospettiva dinamica e vincente di comunicazione del brand MaMa, territorio unito ed unico, che porteremo anche al TTG di Rimini dal 13 al 15 ottobre.”

Giacomo Andreani, Ceo di Expirit: “Grazie alla generosa partecipazione di professionisti di primo piano del turismo riusciamo a proporre un percorso di una qualità altissima. I progetti camminano sulle gambe delle persone e così i territori che diventano destinazioni grazie all’impegno e alla passione di ciascuno. Confido in una grande partecipazione da parte di chi fa accoglienza turistica in questa terra e di tutti gli appassionati di MaMa. Costruire una comunità forte, coesa e affamata di futuro: questa è la prima grande sfida che ci attende”.

Gli eventi saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook e sul canale You Tube di MaMa – Marca Maceratese.
8.