“Truck Tour Banca del Cuore 2023” fa tappa ad Ancona

53

Dal 31 luglio al 2 agosto sarà a disposizione dei cittadini, in Piazza Cavour, uno screening gratuito di prevenzione cardiovascolare completo e rapido, subito condivisibile con il proprio medico curante, in tempo reale e con una copertura 24 ore su 24

 

ANCONA – La prevenzione, come ormai noto, è la miglior arma e con tale convinzione è partito il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Banca del Cuore”, un progetto, permanente e unico al mondo, ideato e coordinato dal Prof. Michele Massimo Gulizia, Past President della Fondazione per il Tuo cuore e Responsabile Settore Operativo Autonomo Banca del Cuore, che permette -attraverso una campagna nazionale in corso- uno screening cardiovascolare completo, di fatto il primo grande registro permanente nazionale di elettrocardiogrammi e dati sanitari di area cardiovascolare che, nel rispetto delle vigenti norme in materia di privacy, ne prevede la custodia gratuita e prontamente disponibile.

La campagna di prevenzione è promossa dalla Fondazione Per il tuo Cuore dell’associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri, ed è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, da Rai-Responsabilità Sociale e da Federsanità dell’Anci.

La struttura itinerante, che la ospita, un JUMBO TRUCK appositamente allestito che attraversa l’Italia, con il patrocinio del Comune di Ancona, arriverà in città sabato notte 29 luglio, posizionandosi in PIAZZA CAVOUR, per ripartire mercoledì 2 agosto.

Sarà a disposizione dei cittadini nei giorni 31 luglio- 1 e 2 agosto dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (ultima visita)

Durante questi tre giorni i cittadini verranno sottoposti gratuitamente allo screening cardiovascolare e metabolico da un’esperta equipe specialistica e riceverannoº gratuitamente:

screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico;  stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart;  screening metabolico con il rilievo (estemporaneo) di 9 parametri metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Rapporto Colesterolo HDL/LDL, Colesterolo LDL, Colesterolo non HDL, Glicemia Fast, Emoglobina glicata e Uricemia;  stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del proprio rischio cardiovascolare;  consegna del kit di 19 opuscoli di prevenzione cardiovascolare realizzati dalla Fondazione per il Tuo cuore;  rilascio della card.

Grazie al Progetto Banca del Cuore, a tutti i cittadini che afferiranno al Truck verrà consegnata una BancomHeart personale, una card unica al mondo che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie assunte, agli stili di vita praticati e a tutti gli esami cardiologici e di laboratorio eseguiti. Tutti i dati – si diceva all’inizio- verranno in tal modo custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall’utente, di connettersi dall’Italia e/o dall’estero alla “Banca del Cuore” per consultare o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera, o metterli a disposizione del proprio medico curante o a quello di un Pronto Soccorso in caso di emergenza sanitaria.

L’iniziativa è perfettamente allineata con il progetto di prevenzione dell’Amministrazione comunale di Ancona CUORE, ANCONA CITTA’ CARDIOPROTETTA avviato nel 2021, attraverso il quale la città si sta dotando di Totem, Teche e Defibrillatori di ultima generazione, allestiti nei quartieri del centro, nelle piazze, presso gli impianti sportivi, nei diversi rioni e nelle frazioni. Il progetto- è appoggiato da associazioni quali Rotary e Rotaract Club Ancona, che hanno donato alcune postazioni, e dall’ associazioneº Unbeatables che ha promosso una raccolta fondi.

“L’Amministrazione è molto contenta e orgogliosa di ospitare nei prossimi giorni il Truck Tour Banca del Cuore”- sottolinea l’assessore ai Servizi sociali e Politiche socio sanitarie Manuela Caucci. “E’ sicuramente un’importante operazione di prevenzione in ambitoº sanitario e sociale, che permette di sensibilizzare i cittadini sul tema della prevenzione cardiovascolare, spesso sottovalutata. Ancona è particolarmente attenta a questi temi anche in virtù del suo ruolo di Comune capofila della Rete Città Sane OMS e di promotrice di “Ancona città cardioprotetta”. La salute e il benessere psicofisico dei cittadini sono tra gli obiettivi centrali del nostro mandato”.

“Le malattie cardiovascolari- sottolinea il dott. Gian Piero Perna – Direttore S.O.D. Cardiologia Ospedaliera e Utic, Ospedali Riuniti di Ancona- nonostante il percorso fatto negli ultimi decenni, costituiscono ancora la principale causa di morte in Italia: oltre il 40 per cento dei decessi sono dovuti infatti a problemi cardiovascolari. La prevenzione è fondamentale, per molti anni ci siamo focalizzati sulla cura delle malattie ma non sul preservare la salute e a mio avviso vi è la necessità di cambiare approccio. Servono pertanto: una valutazione più precoce dei soggetti a rischio, campagne educazionali e il coinvolgimento della medicina generale.”

“I cardiologi ospedalieri del nostro Servizio Sanitario Nazionale, da sempre in prima linea nella ricerca e nella prevenzione cardiovascolare, specifica il dott. Giovanni Tarsi – Presidente Regionale ANMCO Marche – ancora una volta scendono gratuitamente in campo a disposizione della popolazione. Il Truck Tour Banca del Cuore rappresenta una preziosa opportunità per il cuore di tutti gli italiani e l’augurio è che i cittadini possano aderire numerosi a questa straordinaria iniziativa.”

Dall’inizio del progetto, partito a marzo 2017, sono 128 le città coinvolte, con 393 giorni di effettiva presenza (oltre 500 comprensivi di trasferimenti), con una media di permanenza di almeno tre giorni per ciascuna tappa. Nel 2019 la Biennale di Venezia, dal 5 al 7 settembre, ha ospitato una tappa del Truck Tour Banca del Cuore al Lido di Venezia durante la 76ª Mostra del Cinema. Questa campagna di screening si è distinta in questa kermesse internazionale per la modalità con cui veicola i propri messaggi di prevenzione cardiovascolare.

Collegandosi al sito della Fondazione o scaricando l’App Banca del Cuore da Apple store o Google Play è possibile visualizzare tutte le tappe dell’iniziativa e prenotare il proprio turno di visita. L’accesso spontaneo è ovviamente consentito. La Campagna sarà attiva anche sui social con l’hashtag #bancadelcuore2023.