Trofeo Città di Maltignano juniores, il 18 aprile 2021 la sesta edizione

47

MALTIGNANO (AP) – Si avvicina un classico appuntamento di primavera degli appassionati delle due ruote a Maltignano: dopo un anno sabbatico causa emergenza Covid il Trofeo Città di Maltignano torna ad essere domenica 18 aprile il polo di attrazione per i migliori juniores del Centro-Sud Italia.

In memoria di Luigi Fanini, Eva e Vincenzo Di Matteo, lo sforzo degli organizzatori della Fonte Collina-Studio Latini va nella direzione di assicurare la massima sicurezza per prevenire il contagio da Covid-19 ma senza la presenza del pubblico come imposto dagli attuali decreti governativi.

Il percorso è quello tradizionale con l’anello iniziale di 11,5 chilometri sviluppato intorno al paese (Maltignano, Piane di Morro e Bivio Villa Mattoni) da ripetere inizialmente sei volte per lasciare spazio a un secondo anello di 11 chilometri da fare due volte con uno strappo in salita di 500 metri (punte al 16%) circa che selezionerà il gruppo dei migliori verso la conquista del traguardo di Maltignano.

Una gara limitata a 160 partenti, valevole per l’assegnazione del titolo di campione provinciale FCI Ascoli Piceno oltre a comparire nell’elenco delle manifestazioni di preminente interesse nazionale da parte del Coni.

“I preparativi sono a buon punto – spiega Gabriele Pompa, team manager della Fonte Collina Studio Latini – venerdi scorso ho avuto l’ok definitivo dalla Provincia di Ascoli Piceno e dalla Questura per il rilascio delle autorizzazioni. Occorre ripartire per dare un segnale che gli eventi si possono fare in sicurezza rispettando le regole ed evitando gli assembramenti. A 300 metri dal centro di Maltignano c’è una zona industriale di circa 2500 metri con ampio parcheggio e di fronte il campo sportivo che sarà il fulcro logistico di tutto l’evento. Faremo anche la riunione tecnica dei direttori sportivi in presenza e a distanza l’uno dall’altro. Altra nota di rilievo è la predisposizione del pranzo d’asporto ai team e ai corridori. Al centro del paese avranno luogo soltanto la partenza, i passaggi della gara al contagiri e l’arrivo, poi ci sposteremo per le premiazioni di rito nuovamente al campo sportivo. Un elogio e un ringraziamento all’amministrazione comunale che si è data un gran da fare per questa manifestazione che porteremo avanti con successo per tornare alla normalità di un tempo. Per questo ci impegneremo a rispettare alla lettera il protocollo Covid che ci è stato imposto dalla Federazione Ciclistica Italiana”.

ALBO D’ORO RECENTE

2015 Francesco Labbrozzi

2016 Alessandro Marinozzi

2017 Francesco Pirro

2018 Nicolò Pencedano

2019 Fabrizio Cucciniello

2020 non disputato causa emergenza nazionale Covid