Tolentino, spaccio droga: arrestato 44enne del luogo [VIDEO]

L’uomo aveva messo in piedi un florido giro di spaccio da 90mila euro in 2 anni

TOLENTINO – Ieri, 12 aprile 2019, a Tolentino è stato arrestato dai Carabinieri del N.O.R.M., coadiuvati da quelli della stazione di San Severino Marche e dai militari del servizio cinofilo della compagnia della Guardia di Finanza di Civitanova Marche,  C.L ., un 44enne di Tolentino, ma  domiciliato a Corridonia, a seguito di un decreto di esecuzione di misura cautelare emesso dalla Procura di Macerata. In tale  circostanza, i militari hanno appurato che l’uomo  spacciava  droga, prevalentemente cocaina, ai giovani di Tolentino e San Severino.

Nel corso dell’attività d’indagine sono stati effettuati ulteriori riscontri investigativi che hanno portato al recupero e al sequestro di 5 grammi di cocaina e ad un telefono cellulare usato dal reo per i propri traffici illeciti, i cui guadagni avevo fruttato un giro d’affari da 90mila euro circa dal 2017 al 2019. A seguito di perquisizioni domiciliari eseguite a Tolentino e Corridonia, i militari hanno ritrovato e sequestrato anche 2 grinder intrisi di marijuana e hashish, insieme a materiale atto al confezionamento delle dosi.L’uomo è stato tradotto nel carcere di Montacuto di Ancona a disposizione dell’autorità giudiziaria.

ANTEFATTO

L’indagine era  partita da San Severino Marche, dove i militari della locale stazione dei Carabinieri avevano segnalato  un giovane  che, nel corso di uno specifico servizio coordinato di controllo del territorio, era stato trovato a bordo della propria autovettura con della droga. I militari infatti avevano rinvenuto all’interno della macchina un involucro contenente grammi 0.70 di sostanza stupefacente di tipo cocaina, sottoposta poi a sequestro amministrativo. Da questo si è sviluppata  un’indagine condotta dai Carabinieri del nucleo N.O.R.M. di Tolentino, continuamente supportati dai militari della stazione San Severino, volta ad individuare il venditore della sostanza stupefacente.