Terremoto, sono 75 i feriti ricoverati nelle Marche

Ospedale Torrette AnconaANCONA – I feriti ricoverati nelle Marche sono 34 nell’ospedale di Ascoli Piceno, 19 in quello di San Benedetto del Tronto, 11 in strutture private convenzionate, 11 ad Ancona. E’ attivo un ambulatorio ad Arquata del Tronto, mentre i medici di medicina generale offrono assistenza dalle 8 alle 20 ai residenti. I dati sono stati resi noti dalla Protezione civile delle Marche.

Ieri è entrata in funzione l’ambulanza con medico per garantire assistenza h24, mentre si sta perfezionando l’attivazione di un secondo ambulatorio e della piattaforma per il servizio di telemedicina in collegamento con l’Inrca.

Per la pediatria, per ora sembra sufficiente l’attività garantita dal pediatra di libera scelta ad Arquata, considerata la maggioranza di anziani nelle zone colpite dal terremoto.

Prosegue, perché molto richiesta, l’attività di assistenza psicologica e psichiatrica alla popolazione. Da oggi dovrebbe poi partire la distribuzione di pasti per celiaci. In corso la localizzazione di un punto di presidio veterinario