“Teatri del mondo”, dal 13 al 20 luglio 2024 a Porto Sant’Elpidio

5

PORTO SANT’ELPIDIO – Si svolgerà dal 13 al 20 luglio 2024 a Porto Sant’Elpidio la XXXV edizione per I Teatri del mondo – Festival Internazionale del Teatro per ragazzi. In cartellone ventisei spettacoli oltre a laboratori, incontri e presentazioni di libri. Ad ampliare la dimensione territoriale della manifestazione la rassegna ‘I Teatri del Mondo alla ribalta!’ che coinvolge altri sei Comuni del fermano-maceratese con diciassette spettacoli e un laboratorio: Macerata (4 e 5 luglio), Porto Potenza Picena (7 luglio), Sant’Elpidio a Mare (7, 8 e 9 luglio), Monte Urano (10, 11 e 12 luglio), Monterubbiano (11 agosto) e Porto Recanati (19, 20 e 21 agosto).

“Un festival di rilevanza internazionale che arricchisce la nostra offerta culturale puntando sulle nuove generazioni – sottolinea l’assessore alla Cultura e Istruzione Chiara Biondi – Il teatro per ragazzi, in sintonia con il mondo della scuola, è un ottimo strumento di formazione e arricchimento culturale, un’arte che stimola la fantasia e il pensiero critico, apre alle diversità e alla socializzazione. Diffondendo bellezza, cultura e arte, il teatro è universalmente riconosciuto come un potente messaggero di valori e messaggi positivi”. Dedicato all’infanzia e ai giovani, il Festival “offre un bel programma ricco di spettacoli da vivere insieme alla famiglia. Il progetto, via via radicato e consolidato, continua ad attrarre spettatori nel nostro territorio in una festa incentrata sui diritti dei minori e per la pace tra i popoli e le nazioni” conclude Biondi.

Il direttore artistico Oberdan Cesanelli e i condirettori Stefano Leva e Lorenzo Palmieri hanno voluto creare un mix fra tradizione e innovazione con spettacoli per tutte le fasce di età che esploreranno vari generi del teatro ragazzi: teatro d’attore, burattini, marionette, teatro danza, arti circensi. I sei laboratori proposti spazieranno fra circo e giocoleria, poesia e musica, creazione di maschere, creazione e animazione di marionette a filo e di sculture di carta. Ogni anno, dal 1995, nomi importanti dell’illustrazione, del design e del teatro disegnano l’immagine dell’edizione in corso del Festival. Il manifesto del 2024 è stato realizzato da Zerocalcare, fumettista romano che tratta temi sociali e di attualità. Il manifesto dell’edizione del 2025 del Festival I Teatri del Mondo porterà invece la firma dell’illustratrice maceratese Claudia Palmarucci. Insegnante dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, ha ottenuto numerosi premi fra i quali, nel 2023, il Premio Andersen come miglior illustratrice.

Infine, il Premio ‘Gianni Battilà’ che viene assegnato da una Giuria di 150 bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni che giudica e recensisce ogni spettacolo del Festival. Dopo l’ottimo riscontro degli anni scorsi, è stato confermato il coinvolgimento del Consiglio comunale dei ragazzi di Porto Sant’Elpidio in qualità di tutor per gli altri bambini.

Informazioni: www.iteatridelmondo.it