Teatri di San Severino, incontro con lo scrittore Andrea De Carlo

26

SAN SEVERINO MARCHE – I suoi primi romanzi “Treno di panna”, “Due di due” e “Arcodamore”, sono diventati veri e propri libri di culto, ma la sua ultima fatica è già in vetta alle classifiche. Lo scrittore Andrea De Carlo, autore de “Il teatro dei sogni”, edito da La Nave di Teseo, è il nuovo ospite dei Teatri di Sanseverino e della rassegna “I magnifici dieci”. Il direttore artistico, Francesco Rapaccioni, lo incontra in streaming. La video intervista è già disponibile all’indirizzo https://onedrive.live.com/?authkey=%21AOMI8dZUsmWVKD4&cid=1DB7619EC349CF99&id=1DB7619EC349CF99%21320&parId=root&o=OneUp
De Carlo racconta nei dettagli il suo nuovo romanzo, che peraltro prende il via proprio nei giorni di Capodanno, e sottolinea i confronti tra la sua narrazione e la realtà di oggi, a cui si è ispirato con graffiante ironia.
La rassegna “I magnifici dieci” proseguirà con la seguente programmazione:
1 gennaio Stefano Pedrocchi, presidente della Fondazione Bellonci (che, fra l’altro, organizza il Premio Strega), uno dei massimi studiosi italiani del mondo dell’editoria,
2 gennaio Edoardo Nesi, vincitore del Premio Strega 2011,
4 gennaio Fabio Geda i cui libri sulla storia di un giovane profugo afgano hanno coinvolto e commosso un numero infinito di lettori,
6 gennaio Francesco Alberoni, il più noto e seguito sociologo italiano,
9 gennaio Liana Orfei, una donna simbolo del circo e dello spettacolo dal vivo che non ha bisogno di presentazioni.