Tajani: “Porto di Ancona strategico per l’Adriatico”

ANCONA – “Il porto di Ancona è un’infrastruttura determinante per la crescita e lo sviluppo dell’intera regione Marche, direi dell’intera fascia adriatica”. Così il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani (foto), durante un incontro ad Ancona con il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del medio Adriatico Rodolfo Giampieri e le imprese del custer marittimo.

“Dobbiamo fare in modo che questo porto possa essere sempre più competitivo – ha aggiunto -, dobbiamo aumentare le presenza turistiche, dobbiamo anche fare in modo che, dal punto di vista delle politica industriale, si possa partire con i container da Ancona per raggiungere anche obiettivi e mete ambiziosi, non essere costretti soltanto a fare il giro via Gioia Taura”.

Quello di Ancona, ha ribadito Tajani, “deve essere un porto principale e non un porto secondario, l’Europa ha dato un contributo con qualche finanziamento. Ma la questione delle infrastrutture è cruciale in una regione dove l’industria deve potere risorgere e tornare ai tempi andati”.