Strage di Nassirya, le celebrazioni del Comune di Macerata

8

assessore Paolo Renna in via Vittime di nassiriya

Nel rispetto della normativa anti-Covid commemorate le vittime del grave attentato avvenuto nella città irachena il 12 novembre 2003

MACERATA – Anche il Comune di Macerata ha voluto celebrare il 17° anniversario della strage di Nassiriya.

Nel rispetto delle misure previste per il contenimento del Covid-19 l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna ha commemorato le vittime del grave attentato avvenuto nella città irachena il 12 novembre 2003.

“L’Amministrazione comunale ha voluto omaggiare i militari italiani che hanno dato la vita per la patria e per difendere la pace e la libertà. Il nostro pensiero va naturalmente anche ai civili deceduti nella terribile strage” ha affermato l’assessore Renna durante la breve cerimonia con la quale è stata deposta una corona lungo la via che collega il Convitto a viale Trieste, intitolata alle vittime .

Come noto è stato il Parlamento Italiano ad istituire all’unanimità la “Giornata della Memoria per i caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”, da osservare il 12 novembre, giorno della strage di Nassiriya.