“Le storiche in piazza”, la prima iniziativa a Fabriano

8

Il CAEM /Scarfiotti lancia il nuovo progetto; domenica 3 aprile il ritrovo per gli equipaggi, con le loro auto d’epoca,  è previsto nella centrale Piazza del Comune di Fabriano

MONTECASSIANO (MC) – Il Circolo Automotoveicoli d’Epoca Marchigiano/Lodovico Scarfiotti, grazie alla sua lunga tradizione, raccoglie soci e sostenitori in un ampio territorio della regione Marche. Per questo il presidente Roberto Carlorosi con il Consiglio Direttivo ha lanciato il progetto “Le storiche in piazza” per cementare il rapporto con la base degli appassionati e portare appunto “in piazza” la cultura del motorismo storico, coniugandola con l’amore per le bellezze delle nostre Marche. La prima iniziativa è in programma per DOMENICA 3 APRILE a Fabriano, dove i numerosi soci presenti in questo territorio, guidati da Piero Ninno hanno allestito una manifestazione turistico-culturale per i soci CAEM e a chi si vuole avvicinare a questo fantastico mondo. Il ritrovo per gli equipaggi con le loro auto d’epoca (omologate ASI e non costruite fino al 1979), è stato fissato alle ore 9 nella centrale Piazza del Comune di Fabriano, dove l’Amministrazione saluterà gli intervenuti. Dalle ore 10 sarà possibile visitare la mostra Paper Simphony dedicata ad artisti fabrianesi presso il Museo della Carta e della Filigrana, volta alla valorizzazione della carta, antica tradizione che ha permesso di conoscere Fabriano in tutto il mondo. La mostra è stata promossa dal locale Rotary Club e da “Fabriano Città Creativa Unesco”.

Successivamente alle ore 11 inizierà la parte turistica con un breve tour di circa 60 km tra le colline dell’anconetano e del maceratese, che toccherà Collamato, Esanatoglia, Fiuminata con una sosta-aperitivo a cura della Pro Loco, poi Spindoli, Campodonico, Serradica, Cancelli, Campodiegoli e la frazione fabrianese di Melano, dove all’Agriturismo Il Gelso si concluderà l’iniziativa con i saluti dello staff organizzatore. E’ prevista la partecipazione di oltre 40 equipaggi con le loro auto d’epoca.