“Start Cup Marche 2015”, Civitanova premia le idee migliori per fare impresa

61

Logo Università di Camerino

CIVITANOVA MARCHE – “Start Cup Marche 2015” è la Business Plan competition riservata a studenti e ricercatori che abbiano brillanti idee imprenditoriali a contenuto innovativo ed aspirino a costituire un’impresa, anche di tipo spin-off universitario, organizzata dall’Università di Camerino in collaborazione con il Comune di Civitanova Marche e la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, la CNA Marche Sud & Fidimpresa, Banca Marche e l’Ordine dei Commercialisti di Macerata e Camerino.

Presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” di Civitanova Marche martedì 27 ottobre si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori ai quali saranno assegnati tre premi. Il primo da € 10.000, il secondo da € 8.000 e il terzo da € 6.000; inoltre verrà assegnato il “premio speciale Gescon” da € 5.000, tutti sotto forma di contributo per l’innovazione da utilizzare esclusivamente per la realizzazione del progetto presentato.

Una gradita novità di questa edizione vede il pubblico intervenuto protagonista, infatti grazie ad un postazione informatizzata e all’ausilio di un Qrcode potrà votare una delle idee presentate e assegnare quindi il riconoscimento “Startupper of the day”.

La Start Cup Marche è l’unica della nostra Regione ad essere accreditata dal Premio Nazionale dell’Innovazione, promosso dall’Associazione PNI-Cube, l’associazione che riunisce gli incubatori e le business plan competition accademiche italiane.

Le tre idee progettuali vincitrici entreranno dunque in competizione con i vincitori delle Start Cup di altri atenei italiani, partecipando di diritto all’edizione 2015 del Premio Nazionale dell’Innovazione, che si terrà a Cosenza nella prima settimana di dicembre 2015.