Si fa notare per manovre pericolose, poi fugge: arrestato

42

volante CarabinieriSAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un 22enne di Tortoreto (Teramo) è stato arrestato dai carabinieri a San Benedetto del Tronto: si era fatto notare per una serie di manovre azzardate e sorpassi pericolosi, addirittura utilizzando la corsia ciclabile come una vera a propria corsia di emergenza.

I militari dell’Arma lo hanno inseguito con sirene e lampeggianti, ma il giovane non ha interrotto la sua folle corsa e solo grazie all’esperienza dei carabinieri si è potuto evitare il peggio: conoscendo bene il territorio, sono riusciti a portare il fuggitivo in una strada senza uscita.

Sceso dalla macchina, il 22enne ha ingaggiato subito una colluttazione con i Carabinieri che sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo. E’ stato trovato in possesso di una dose di cocaina, per cui è stato anche segnalato al prefetto come assuntore di stupefacenti.