Sequestrati 350 kg di cozze ad Ancona, multa di duemila euro [FOTO]

ANCONA – I militari della Guardia Costiera di Ancona hanno intercettato ieri un’imbarcazione nel tratto di mare vicino al pontile della raffineria Api di Ancona, zona interdetta alla navigazione e alla pesca, intenta alla pesca di militi – tipo cozze (Mytilus galloprovincialis), con a bordo già circa 350 chilogrammi di prodotto ittico.

Il comandante è stato multato con una sanzione di duemila euro per pescare mitili in zona vietata. Il prodotto ittico, rivelatosi vivo e vitale ma non commestibile, è stato rigettato in mare dagli uomini della Guardia Costiera.