Senigallia, “Remote pagine”: il 5 febbraio incontro con Piergiorgio Pulixi

13

Lo scrittore sardo in diretta Facebook concluderà la rassegna curata dalla Biblioteca Antonelliana

SENIGALLIA – Sarà lo scrittore sardo Piergiorgio Pulixi, uno dei più importanti autori noir italiani vincitore nel 2019 del prestigioso premio Scerbanenco, a concludere venerdì 5 febbraio, alle ore 18.00, in diretta Facebook la rassegna Remote Pagine promossa dal Comune di Senigallia e dalla Biblioteca Antonelliana di Senigallia.
Pulixi, intervistato dal giornalista del Quotidiano Nazionale Matteo Massi, racconterà il suo romanzo appena pubblicato “ Un colpo al cuore”. Al centro del libro c’è la storia di un serial killer che ha deciso di riparare i torti del sistema giudiziario. Dove non arrivano le giurie, arriva lui, rapendo, torturando ed eliminando i criminali che l’hanno fatta franca. Indossa una maschera dai tratti demoniaci, e si fa annunciare ogni volta da un video intitolato La Legge sei tu in cui chiede alla gente di pronunciarsi in giudizio tramite votazioni anonime e irrintracciabili. A colpi di clic il richiamo alla giustizia sommaria diventa virale. L’indagine sul caso che sta scuotendo l’Italia è affidata al vicequestore Vito Strega, esperto di psicologia e filosofia, tormentato criminologo dall’intuito infallibile, avvezzo alla seduzione del Male. Lo affiancano le ispettrici Mara Rais ed Eva Croce. Tra la Sardegna e Milano, i tre poliziotti dovranno mettere in gioco tutto per affrontare un imprendibile nemico dai mille volti e misurarsi ciascuno con i fantasmi del proprio passato.
L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Biblioteca Comunale Antonelliana e sulla pagina Facebook “Ventimilarighesottoimariofficial”.