San Severino,Teatro Ragazzi: “Senza parole. Quando un gesto vale più di mille parole”

Al Feronia mercoledì e giovedì lo spettacolo portato in scena dalle da ArteDanza

SAN SEVERINO MARCHE – I Teatri di Sanseverino propongono, anche per la nuova stagione, il progetto il Teatro dei Ragazzi. Domani (mercoledì 23 ottobre) e dopodomani (giovedì 24 ottobre) il Feronia ospita gli alunni dell’Infanzia e gli studenti della Primaria e della Secondaria per presentare loro lo spettacolo “Senza parole. Quando un gesto vale più di mille parole” che sarà portato in scena dalle da ArteDanza.
La rappresentazione è un chiaro riferimento al fatto che il corpo è il mezzo principale con cui noi tutti comunichiamo. Il corpo parla prima ancora della parola. Il suo messaggio è schietto, sincero e diretto. Le tecniche usate nello spettacolo, appartengono alla storia della commedia dell’arte con una sensibilità contemporanea, semplici, con il piacere del gioco e un pizzico di follia.
Lo spettacolo è un susseguirsi di gag, di azioni e personaggi astrusi intenti a mettere in scena una quotidianità sdrammatizzata dal gioco comico.
Si tratta di un sorprendente viaggio nella fantasia, dove i tre attori protagonisti accompagneranno il giovane pubblico in un universo bizzarro ricco di umorismo e di comicità. Sul palco ci saranno Edoardo Frustaci, Luca Vichi e Marco Florio. Tecnico di regia Davide Orlando.