San Severino, sisma: torna agibile un’abitazione nella frazione di Colleluce

10

SAN SEVERINO MARCHE – Ritorno alla normalità, a cinque anni dal terremoto, per i residenti in un’abitazione nella frazione di Colleluce costretti a lasciare l’immobile di proprietà a causa dei danni provocati dalle scosse dell’ottobre 2016.
Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha infatti revocato l’Ordinanza con la quale aveva dichiarato l’edificio non utilizzabile dopo i lavori di riparazione del danno con rafforzamento localizzato alla struttura finanziati, con un contributo pubblico concesso dall’Ufficio speciale per la ricostruzione della Regione Marche, di circa 65mila euro.