San Severino, sospeso versamento tassa occupazione suolo pubblico

16

san severino comuneSAN SEVERINO MARCHE – La Giunta comunale di San Severino Marche, nell’ambito delle misure di sostegno economico connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha deciso di sospendere, fino alla data del 30 giugno 2020, i versamenti relativi all’imposta comunale sulla pubblicità, diritto sulle pubbliche affissioni e tassa occupazione suolo pubblico (Tosap). Fino alla stessa data saranno sospesi anche i pagamenti stabiliti a seguito di provvedimento di rateizzazione. Scaduto tale termine le rate sospese dovranno essere corrisposte entro il 30 settembre 2020.

Ai sensi del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, salvo diversa disposizione del Governo in materia di finanza e fiscalità locale, si è anche stabilito di sospendere tutte le attività di invio ed emissione di avvisi di pagamento ordinari e suppletivi, gli atti di accertamento esecutivi di cui alla Legge n. 160/2019, le ingiunzioni e le intimazioni di pagamento, gli atti di precetto, le diffide ad adempiere, le azioni esecutive e cautelari, gli inviti o i solleciti di pagamento per il periodo previsto dallo stesso Decreto legge, fatte salve diverse e/o ulteriori disposizioni del Governo. La Giunta comunale, infine, si è riservata ulteriori proroghe alle scadenze disposte in funzione del perdurare della situazione di emergenza sanitaria.

“Con questa decisione – spiega il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei – abbiamo voluto mostrare vicinanza a molte imprese e ai titolari di tante attività commerciali e artigianali che stanno vivendo, a causa dell’emergenza Coronavirus, una vera e propria emergenza nell’emergenza. Con queste misure, in un momento di grande incertezza, vogliamo dare un po’ di respiro a chi deve far fronte a tantissime altre scadenze”.