San Severino, “Dalla lirica a Morricone” con I Solisti di Villa InCanto e il Quintetto Gigli

28

Giovedì 6 agosto nel chiostro del complesso monumentale di San Domenico.Ingresso gratuito numerato

SAN SEVERINO MARCHE – Musica sotto le stelle per vivere da vicino grandi voci e grandi emozioni. E’ questa la proposta, dal vivo, dell’associazione culturale Villa InCanto che giovedì 6 agosto proporrà, alle ore 21,30 ad ingresso gratuito numerato, il concerto “Dalla lirica a Morricone”, all’interno del chiostro del complesso monumentale di San Domenico.
Protagonisti della serata saranno I Solisti di Villa InCanto Francesco Ruospo (soprano), Dario Ricchizzi (tenore) e Riccardo Serenelli al piano, insieme al Quintetto Gigli. In programma musiche di Strauss, Puccini, Gershwin, Morricone appunto e Mancini.
La serata fa parte di una serie di serate promosse dall’assessorato alla Cultura della Regione Marche nelle zone colpite dal sisma e rientra nel cartellone estivo della rassegna “Teatri Aperti per Ferie” dei Teatri di Sanseverino che propone poi per sabato prossimo (8 agosto), dal pomeriggio e fino a tarda sera e sempre nel chiostro di San Domenico, il festival regionale di poesia “La punta della lingua”. L’iniziativa si concluderà, alle 21,30, con l’incontro con Loredana Lipperini e, a seguire, con il concerto dei Tete de Bois.
I teatri settempedani, inoltre, la prossima settimana proporranno (lunedì 10 agosto alle ore 21,30, nel cortile di palazzo Servanzi Confidati) l’incontro con la scrittrice Carlotta Wittig.