San Severino, soggiorni estivi per la terza età: entro il 7 marzo le domande

65

SAN SEVERINO MARCHE – Il Comune di San Severino Marche, ufficio Servizi alla Persona, torna ad organizzare i soggiorni per la terza età al mare e in montagna. Due le località prescelte per il 2020: la riviera delle Palme, con soggiorno a Porto d’Ascoli San Benedetto del Tronto, e il Trentino Alto Adige, con soggiorno a Soraga in Val di Fassa.
Per le vacanze in montagna le iscrizioni sono ufficialmente aperte con possibilità di presentare domanda fino al 7 marzo presso l’ufficio Servizi alla Persona, in piazza Del Mercato, 1. Per le vacanze in montagna le domande si ricevono, invece, dal 7 al 21 luglio.
Il soggiorno al mare, nel periodo 14 – 28 giugno, prevede pensione completa con sistemazione in camere a due letti e bevande ai pasti con doppio menù a scelta e buffet di verdure a pranzo e cena poi drink di benvenuto e cena tipica insieme a servizio in spiaggia con ombrellone e sdraio e utilizzo gratuito della piscina. E’ prevista la presenza di un accompagnatore per tutta la durata del soggiorno, trasporto in pullman Gt, assicurazione infortuni. Il costo giornaliero è di 43 euro, per complessivi 602 euro.
Per il soggiorno in montagna, una settimana dal 30 agosto al 6 settembre, il costo giornaliero previsto è invece di 48,57 euro, per complessivi 340 euro. La sistemazione è in camere doppie con servizi privati, trattamento di pensione completa e una cena tirolese, oltre a un pranzo in malga e un’escursione guidata. Prevista nella tariffa assicurazione medico – bagaglio e quota parte escursione in pullman Gt.
I soggiorni estivi per la terza età sono riservati a tutte le persone autosufficienti che hanno compiuto i 60 anni di età e che sono residenti nel Comune di San Severino Marche.
L’ufficio Servizi alla Persona è a disposizione per info e prenotazioni nei giorni di apertura: martedì, giovedì e sabato dalle ore 10 alle ore 13. Sempre per informazioni si può anche contattare il numero di telefono 0733641320.