San Severino, sisma: tornano agibili due abitazioni e un locale produttivo

22

SAN SEVERINO MARCHE – Due abitazioni sono tornate agibili, insieme a un locale produttivo, a San Severino Marche dopo i lavori di ricostruzione che hanno fatto seguito alle scosse di terremoto dell’ottobre 2016.
Il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, ha firmato la revoca delle Ordinanze con le quali aveva dichiarato non utilizzabili le strutture.
I lavori di riparazione del danno con rafforzamento localizzato hanno interessato un’abitazione e un edificio in località Palazzata, per opere d’importo pari a 42mila euro, e un’abitazione e un locale produttivo in località Pitino, per un importo complessivo in questo caso di circa 45mila euro.