San Severino, sisma: conclusi i lavori nell’ex scuola di Stigliano

34

SAN SEVERINO MARCHE – Il Comune di San Severino Marche, a poco più di tre anni dal terremoto dell’ottobre 2016, riconsegnerà due alloggi nell’ex scuola di Stigliano, edificio di proprietà pubblica danneggiato dalle scosse. La cerimonia avrà luogo sabato prossimo (14 dicembre), con inizio alle ore 10.30, alla presenza del sindaco, Rosa Piermattei, e delle autorità cittadine.
I lavori di miglioramento sismico all’ex scuola, eseguiti dall’impresa Sardellini Costruzioni Srl di Macerata, sono stati finanziati con i fondi dell’Ordinanza 27/2017 del Commissario speciale alla Ricostruzione e rientrano tra gli interventi di riparazione del patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa.
Per le opere sono stati spesi oltre 300mila euro. I lavori sono consistiti nel rifacimento di tutte le tramezzature, di una porzione e della struttura portante del tetto, nella sostituzione di alcuni elementi della copertura, nella realizzazione di un intonaco armato e del cappotto esterno oltre che di un vespaio areato. L’edificio è stato inoltre dotato anche di nuovi impianti.
Il primo cittadino settempedano, a conclusione dei lavori, ha firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non utilizzabile l’edificio. L’ex scuola potrà ora tornare ad essere abitata da due famiglie.