San Severino Marche, al via la nuova stagione dei Teatri

21

Di Pietrantonio

Primo appuntamento il 24 ottobre con la presentazione del libro “La Post Regione. Le Marche della doppia ricostruzione

SAN SEVERINO MARCHE – I Teatri di Sanseverino ripartono, dopo non essersi mai fermati praticamente, con una nuova stagione ricca di graditi ospiti e fatta di un bel numero di appuntamenti, considerato il periodo: una ventina in tutto, almeno per la prima parte, con nomi d’eccezione come Paola Pitagora e Donatella Di Pietrantonio tra tutti.

Fino a dicembre il cartellone presenta concerti, incontri con l’autore, una rassegna dedicata alle altre culture e spettacoli di prosa. Poi, per il nuovo anno, si sta predisponendo anche una seconda parte di un calendario che andrà avanti, come sempre, pensando alla cultura come momento di svago ma anche di rinascita e ripartenza.

“Brilla, nel cartellone – spiega il direttore artistico dei Teatri, Francesco Rapaccioni – il prezioso incontro con Paola Pitagora e due pianisti su Sherazade, eroina di Le mille e una notte, evento inaugurale di una stagione di prosa che proseguirà da gennaio in avanti con il titolo di “Sogni e incubi”. Per la rassegna “Incontri con l’autore”, invece, particolarmente atteso quello con la vincitrice del Premio Campiello, Donatella Di Pietrantonio, che presenta il suo nuovo romanzo a pochi giorni dalla pubblicazione. La rassegna “Altre culture”, invece, alternerà affascinanti Paesi europei (Spagna e Svizzera) a Paesi lontani che intrigano per le loro storie millenarie (Pakistan) e le ricchezze antropologiche (Sierra Leone)”.

Poi spazio ai concerti tradizionali di Natale ed Epifania e un tributo al maestro Giorgio Lorenzini, indimenticato protagonista della scena musicale settempedana. A novembre, nelle giornate in cui la faggeta di Canfaito si mostra nel suo massimo splendore con lo spettacolo particolarmente affascinante del foliage, un evento animerà anche il borgo di Elcito.

Il programma completo della nuova stagione

Sabato 24 ottobre, ore 21 teatro Italia, presentazione del libro di Daniele Salvi “La Post Regione. Le Marche della doppia ricostruzione”.

Domenica 25 ottobre, ore 17 teatro Italia, la rassegna Altre Culture presenta il diario per immagini di Francesco Rapaccioni dedicato all’Andalusia.

Domenica 1 novembre, alle ore 11 ad Elcito, la giornalista e scrittrice Erika Mariniello parla del suo saggio “Si parte con Erika. 59+1 esperienze e idee di viaggio”. Dopo l’incontro visita guidata a Elcito e Canfaito accompagnati da un esperto naturalista.

Sabato 7 novembre, ore 21 teatro Feronia, la scrittrice Lucia Tancredi presenta: “Lo Sferisterio di Ireneo Aleandri e l’avventura dei Cento Consorti”.

Domenica 8 novembre, ore 17 teatro Feronia, la rassegna Altre Culture presenta il viaggio per immagini a cura di Maria Stefania Domizi dedicato al “Pakistan, antiche culture e difficili confini”.

Sabato 21 novembre, ore 21 teatro Italia, gli Incontri con l’Autore ospitano Donatella Di Pietrantonio e la presentazione dell’ultimo romanzo, edito da Einaudi, “Borgo sud”.

Domenica 22 novembre, ore 17 teatro Italia, altro incontro con le Altre Culture. Federica Piantoni racconta la “Sierra Leone, il Paese degli incontri”.

Giovedì 10 dicembre, ore 20,45 al teatro Feronia, il ritorno della prosa con Paola Pitagora, nella voce recitante, che accompagnata da Marco Sollini la pianoforte e Salvatore Barbatano, sempre al pianoforte, presenta “Sherazade” di Nikolaj Rimskij-Korsakov, performance basata su Le mille e una notte.

Venerdì 11 dicembre, ore 21 teatro Italia, presentazione del romanzo di Giulia Ciarapica “Una volta è abbastanza”.

Le Altre Culture, invece, presentano domenica 13 dicembre, ore 17 all’Italia, la “Svizzera, un’Europa fuori dall’Europa”.

Sabato 19 dicembre, alle ore 20,45 al Feronia, l’apertura della stagione concertistica con l’Accademia Feronia per le Arti dello Spettacolo e la serata tributo al maestro Giorgio Lorenzini.

La stagione dedicata alla musica prosegue poi domenica 20 dicembre, ore 17 al Feronia, con il Concerto di Natale del coro Tourdion Ensemble e del Corpo Filarmonico “Francesco Adriani”.

Il nuovo anno si aprirà, infine, il 5 gennaio, alle ore 20,45 al Feronia, con il Concerto dell’Epifania del Corpo Filarmonico “Francesco Adriani”. In replica il concerto verrà poi riproposto anche mercoledì 6 gennaio alle ore 17, sempre al Feronia.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito ma con prenotazione presso la Pro Loco e si tengono nel rispetto della vigente normativa sanitaria. I teatri che ospiteranno le varie date apriranno 30 minuti prima dell’orario previsto per i singoli appuntamenti per consentire un ordinato e distanziato afflusso del pubblico.

Nella foto: la scrittrice Di Pietrantonio con il direttore artistico Rapaccioni