San Severino Marche, sisma: tornano agibili due immobili

25

Si tratta della casa parrocchiale della chiesa di Santa Maria della Pietà, in località Pitino, e di una singola abitazione in località Serripola

SAN SEVERINO MARCHE – Il sindaco del Comune di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha revocato due Ordinanza con le quali, a seguito delle scosse di terremoto dell’ottobre 2016, aveva dichiarato non utilizzabili la casa parrocchiale della chiesa di Santa Maria della Pietà, in località Pitino, e una singola abitazione in località Serripola.
Per i lavori di riparazione del danno, con rafforzamento localizzato della struttura, nei due immobili l’Ufficio speciale per la Ricostruzione della Regione Marche aveva concesso due contributi di circa 70mila e 30mila euro ciascuno.