San Severino Marche, “Elogio della mitezza”: il 29 settembre finissage della mostra

SAN SEVERINO MARCHE – Un pomeriggio in pinacoteca dedicato ai più piccoli per presentare loro una mostra d’arte ma anche, e soprattutto, uno straordinario percorso che unirà la pittura e la scultura alla musica. E’ la proposta che arriva dall’esposizione “Elogio della mitezza”, ospite nelle sale espositive della pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi”, che sabato prossimo (29 settembre) si animerà, dalle ore 15.30 alle 18.30, in occasione del finissage dell’importante rassegna d’arte a cura dell’associazione AAC Platform.

I curatori offriranno, infatti, un programma pomeridiano nel quale saranno portanti la didattica d’arte per i bambini, curata dall’artista ed insegnante Maria Elisa D’Andrea, e gli elementi della musica e del suono, nella pratica estetica e critica.

L’installazione “Memorie” di Staffolani, allestita all’interno della Pinacoteca, coinvolgerà il suono come un segno pittorico, una sensazione, una memoria e come un atto politico. Partendo dall’istallazione i curatori dell’evento svilupperanno un programma site – specific sul suono. La performance sonora polifonica sarà realizzata da Giorgio Staffolani e Domenico Maria Mancini.

Per la partecipazione è richiesta la conferma da parte dei genitori dei bambini interessati entro sabato mattina al numero di telefono 0733638095.