San Severino Marche, dopo sisma torna agibile immobile a Pitino

16

Un’ordinanza del Sindaco, ora revocata a seguito di lavori di rafforzamento sismico, aveva dichiarato non utilizzabile l’immobile

Pitino

SAN SEVERINO MARCHE – Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale, a seguito delle scosse di terremoto del 2016, aveva dichiarato non utilizzabile un edificio sito nella frazione di Pitino.

Dopo i lavori di riparazione del danno sismico con rafforzamento localizzato della struttura, per un importo interamente finanziato di 105mila euro, l’immobile che ospita una singola abitazione disposta su due piani, ora potrà tornare ad essere abitato.