San Severino Marche, il 20 dicembre consegna delle S.A.E.

147

San Severino Marche strutture abitative in emergenzaSAN SEVERINO MARCHE (MC) – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha indirizzato al sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, un messaggio in vista della cerimonia di consegna delle S.A.E., le strutture abitative in emergenza, in programma per domani (mercoledì 20 dicembre), alle ore 15, presso il villaggio “Campagnano” nel rione di San Michele.

Il Capo dello Stato, tramite il direttore dell’ufficio di segreteria della Presidenza, Simone Guerrini, ha espresso “vivo apprezzamento per questo importante appuntamento che rappresenta un segno concreto di speranza per la comunità di San Severino Marche rimasta profondamente ferita dal sisma”.

Per impegni istituzionali Mattarella non potrà prendere parte alla cerimonia alla quale saranno presenti il capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Angelo Borrelli, e il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, insieme a numerose altre autorità.

“Il Capo dello Stato – si legge ancora nella lettera indirizzata al primo cittadino settempedano dalla Presidenza della Repubblica – segue con attenzione la situazione delle aree dell’Italia centrale colpite dal terremoto e nel futuro la città di San Severino Marche sarà meta di una sua visita”.

“Per la nostra comunità sarà un giorno molto importante. Sono contenta perché, come ho già avuto modo di dire – sottolinea il sindaco Rosa Piermattei – finalmente per tante persone quello che sta per arrivare sarà un vero Natale che avvicinerà molte famiglie al graduale ritorno alla normalità in attesa della ricostruzione”.

DIVIETO TRANSITO IN VIA SAN MICHELE

In occasione dell’inaugurazione del villaggio “Campagnano”, nel rione di San Michele, e della cerimonia di consegna delle S.A.E., le strutture abitative in emergenza, il comando della Polizia Locale del Comune di San Severino Marche ha istituito il divieto di transito di tutti i veicoli lungo la S.P. 127 dall’intersezione stradale fra la rotatoria di via San Michele – viale Varsavia, per chi arriva dal centro abitato, e fino all’intersezione stradale della stessa S.P. 127 con via Antonio Merloni, all’altezza del bivio per la località Taccoli, per chi proviene da Tolentino. Il divieto varrà dalle ore 14,30 alle ore 17.