San Severino, “Geografie Musicali” della Form al Feronia

18

La stagione sinfonica 2024 dei Teatri di Sanseverino coinvolgerà l’Orchestra Filarmonica Marchigiana; quattro i concerti di altissimo livello previsti

SAN SEVERINO MARCHE – La grande offerta dei Teatri di Sanseverino si arricchisce ancora di più con l’annuncio, da parte del direttore artistico Francesco Rapaccioni, ad abbonate e abbonati della stagione sinfonica 2024 che vedrà direttamente coinvolta la prestigiosa Orchestra Filarmonica Marchigiana. La formazione, una delle tredici orchestre italiane riconosciute e finanziate dal Ministero della Cultura, proporrà, infatti, ben quattro concerti al Feronia, frutto di un lungo e incessante lavoro portato avanti dal responsabile dei Teatri settempedani insieme agli uffici amministrativi e artistici della Form che fa seguito al bellissimo appuntamento già realizzato a novembre per le scuole cittadine su temi francescani.
I quattro concerti della Stagione sinfonica 2024, tutti di altissimo livello sia per i solisti scritturati sia per le partiture proposte, hanno come filo conduttore le “Geografie musicali” e racconteranno della Spagna, passando per Parigi e Berlino, arrivando nel Nord Europa.
“La grande novità di quest’anno – spiega Francesco Rapaccioniè la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per i quattro concerti a prezzi sono davvero popolari”.
Il cartellone si aprirà domenica 3 marzo, alle ore 17, con “Espana” e le musiche di Joaquin Rodrigo, Federico Garcia Lorca, Manuel De Falla eseguite dalla Form con la partecipazione straordinaria del mezzosoprano Mariangela Marini, del chitarrista Eugenio Della Chiara sotto la direzione di Jordi Bernacer. Martedì 12 marzo, alle ore 20,45, “Parigi: dal primo al secondo impero” con musiche di Gaspare Spontini, Nicolò Paganini e Georges Bizet, la partecipazione straordinaria del violinista Stefan Milenkovich e la direzione del maestro Alessandro Bonato. Venerdì 19 aprile, alle ore 20,45, “Berlino” con musiche di Robert Schumann, Carl Maria von Weber, Felix Mendelssohn e la partecipazione straordinaria del clarinettista Kevin Spagnonolo. Dirige il maestro Diego Ceretta. Domenica 12 maggio ultimo appuntamento, alle ore 20,45 sempre al Feronia, con “Venti del Nord” e le musiche di Edvard Grieg e Jean Sibelius, la partecipazione straordinaria della violinista So Young Lee, seconda classificata al concorso Postacchini 2023, e la direzione di Enrico Lombardi.
Informazioni alla Pro Loco di San Severino Marche, telefono 0733638414, aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19.