San Severino, esordio con una bella vittoria per la Rhütten

SAN SEVERINO MARCHE – Parte con il piede giusto la Rhütten San Severino Marche che, nell’esordio in serie D, incassa una bella vittoria contro lo Sporting Basket Porto Sant’Elpidio. Non ci poteva essere prova migliore per la formazione che, prima del campionato, aveva tenuto a battesimo la 16esima edizione del Trofeo Antonino Barone dedicato alla memoria di “Toti”, indimenticato tecnico biancorosso prematuramente scomparso cui la Città di San Severino Marche ha intitolato anche la nuova palestra comunale nel piazzale dell’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi”.
Alla vigilia del campionato la Rhütten basket aveva anche presentato ufficialmente il nuovo team con un incontro svoltosi alla presenza dell’assessore comunale allo Sport, Paolo Paoloni, nel suggestivo salone delle feste di palazzo Gentili. La società cestistica settempedana aveva consegnato all’Amministrazione comunale un pallone con le firme di tutti i giocatori e, insieme, una targa ricordo al super-pivot Roberto Tortolini che si è laureato, di recente, campione del mondo Over ’50. La serata si era poi conclusa con il rinnovo della collaborazione con la locale sezione dell’Avis il cui presidente, Anelido Appignanesi, è intervenuto per invitare gli atleti a donare sangue e plasma.
Il campionato adesso attende i campioni locali venerdì prossimo (18 ottobre), alle 21.30, al Pala Risorgimento di Civitanova contro gli 88Ers.