San Severino, donate al Comune 500 mascherine ad alto potere filtrante

18

SAN SEVERINO MARCHE – Cinquecento mascherine ad alto potere filtrante sono state donate al Comune di San Severino Marche dalla famiglia dell’imprenditore settempedano Luigi Gagliardini, titolare tra gli altri marchi della società artigiana L.G., con sede in località Cesolo.
I dispositivi di protezione individuale sono stati consegnati al sindaco, Rosa Piermattei.
La società artigiana L.G. è specializzata nella produzione di pellami e firma, come proprio marchio di fabbrica, le calzature To.Ma.S., calzature ortopediche distribuite in sanitarie e farmacie.
“La mia famiglia, titolare di altri quattro marchi d’impresa – spiega l’imprenditore settempedano che guida il gruppo – ha voluto far dono al Comune dei dispositivi che ha deciso di consegnare al sindaco per gli usi che riterrà opportuni a favore della comunità locale. Ci sentiamo molto legati al nostro territorio e ci è sembrato doveroso venire incontro alla nostra realtà in un momento così difficile”.
Le imprese del gruppo Gagliardini, che in totale contano una settantina di dipendenti, hanno una gestione familiare e, a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, hanno riconvertito gran parte della produzione per la realizzazione, conto terzi, di mascherine.