San Severino, celebrazioni in onore del santo Patrono

18

SAN SEVERINO MARCHE – Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha preso parte, insieme al Gonfalone della Città, alle celebrazioni in onore del santo Patrono officiate dal cardinale Edoardo Menichelli.
La cerimonia, in forma molto ristretta a causa del distanziamento sociale imposto dall’emergenza sanitaria da Coronavirus, si è tenuta nella basilica di San Lorenzo in Doliolo dove provvisoriamente viene conservata l’urna del santo Severino vescovo trasferita qui dal Duomo antico di Castello al Monte inagibile dal terremoto del 2016.
Al termine della funzione religiosa si è anche tenuta la tradizionale offerta del cero da parte di una rappresentanza del Palio dei Castelli, rievocazione storica legata proprio alla ricorrenza del santo Patrono che quest’anno non si terrà a causa del Covid.
In rappresentanza dell’Amministrazione comunale alla funzione religiosa sono intervenuti anche il presidente del Consiglio, Sandro Granata, il vice sindaco e assessore all’Istruzione, Vanna Bianconi, l’assessore al Bilancio, Tarcisio Antognozzi.