San Benedetto, “Musica in Famiglia”: il 10 novembre al via i laboratori

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 10 novembre, nel pomeriggio, presso la Scuola di Musica Musincanto, (via Manara 134, San Benedetto del Tronto) riprenderanno i laboratori di “ Musica in Famiglia” con il progetto Nati per la Musica. Il pomeriggio, alle ore 15.45 ci sarà il primo incontro per bambini da 0 a 12 mesi e mamme in attesa (dal 6° mese) con prenotazione obbligatoria. A seguire un breve intervento delle pediatre Referenti Nati per la Musica e Nati per Leggere Dott.sse Laura Olimpi e Aurora Bottiglieri che esporranno le evidenze scientifiche e i benefici della musica sul bambino. A fare gli onori di casa, la direttrice della scuola M° Emanuela Piersimoni.

Non mancherà un “Piccolo Concerto”, sempre particolarmente apprezzato da grandi e piccini, donato dai Maestri della Scuola MusIncanto : Marco Di Paolo (pianoforte), Andrea Moretti (chitarra), Emanuela Piersimoni (canto).

Si svolgeranno, a seguire, i laboratori per i bambini da 12 a 24 mesi e da 24 a 36 mesi con prenotazione obbligatoria.

La responsabile del progetto è la Prof.ssa Emanuela Marcattili con la collaborazione della Prof.ssa Mariacristina Vallese, entrambe insegnanti di Propedeutica presso la Scuola Musincanto. Collaborano al progetto anche la pediatra Aurora Bottiglieri (referente NpL accreditata NpM), l’ostetrica Marta Rosati (accreditata NpM, specializzata in Massaggio Infantile), Lidia Pignati ( lettrice volontaria NpL accreditata NpM ).

Per bambini segnalati dai pediatri di base e/o con problematiche particolari, verranno lasciati sempre posti riservati. I laboratori, nel corso dell’anno scolastico 2018/ 2019 si terranno presso la Scuola di Musica Musincanto due volte al mese, il sabato pomeriggio, per famiglie con bambini di tre fasce di età: 0-12 mesi e mamme in attesa, 12-24 mesi, 24-36 mesi.

Ulteriori informazioni presso la segreteria della Scuola Musincanto Tel.3292238950

e-mail: scuoladimusicamusincanto@gmail.com

“Nati per la Musica” (www.natiperlamusica.org).

E’ un programma nazionale nato nel 2006 che promuove l’esperienza musicale in famiglia.

La musica è una componente irrinunciabile per la crescita della persona intesa nella sua globalità. Numerosi studi, infatti, dimostrano come, attraverso il genitore, la musica proposta già nel grembo materno e nei primissimi anni di vita, migliori notevolmente la qualità delle relazioni, stimoli lo sviluppo cognitivo ed aumenti le competenze del bambino. Fare musica in famiglia, giocando con la voce, con i suoni, rafforza anche il legame affettivo tra genitore e figlio ed è fonte di benessere per entrambi.

Promosso dall’Associazione Culturale pediatri ACP) e dal Centro per la Salute del Bambino onlus (CSB) in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) ha ottenuto, nel 2007, anche il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.