San Benedetto, Giornata autismo: un Poster Blu dall’Ambito Territoriale 21

Il poster,su proposta di  Omphalos “autismo & famiglie” ,  verrà realizzato con le foto dei monumenti illuminati nei territori dell’Ambito Territoriale Sociale 21 con la didascalia del luogo, del Comune e il suo Stemma

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blu non è nero ma non è neanche azzurro con famiglie con persone autistiche stanno lì in mezzo, in un sentiero fatto di fatiche quotidiane, di desiderio di capire e di speranza.
Blu è solitudine, sono le vite spezzate di genitori che si svegliano ogni mattina per combattere contro i fantasmi dell’Autismo
Blu è la nostra consapevolezza sull’Autismo, che spesso ha le tinte forti della paura e del pregiudizio
Ma c’è una società che comincia finalmente a parlare di Autismo e questa parola comincia finalmente a scriverla e a pronunciarla senza avere poi così tanta paura.
C’è una scuola che faticosamente sta cambiando, c’è una scienza in cammino che ha ancora tante cose da capire, ci sono professionisti, supervisori, terapisti che accompagnano quotidianamente le nostre famiglie con genitori che sognano il giorno in cui l’Autismo sarà un po’ meno Blu e un po’ più Azzurro.
Di Autismo non si muore ma è difficile vivere. Ed è necessario che tutti noi facciamo la nostra parte, piccola o grande che sia.
Il 2 aprile sarà la giornata mondiale di sensibilizzazione mondiale riguardo la natura dell’autismo.
Blu è il colore che le Nazioni Unite nel 2007 decisero di adottare istituendo il 2 aprile di ogni anno la “giornata della consapevolezza dell’autismo” e come ogni anno, i monumenti si tingeranno di blu aderendo alla campagna Light it up the blue (accendi di blu) illuminando di blu i principali monumenti del mondo.

Omphalos “autismo & famiglie” ha proposto ai Sindaci dei Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale 21, con la preziosa collaborazione del coordinatore Dott.ssa Simona Marconi di illuminare di Blu un monumento, oppure la facciata della sede municipale o di una struttura rilevante esistente nei loro Comuni, nel periodo intorno al 2 aprile 2019, proprio con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto un “problema” che riguarda oggi, secondo le ultime statistiche italiane, 1 nato su 90 riceverà una diagnosi rientrante nello spettro autistico, pertanto è necessario attivare precocemente percorsi virtuosi che potranno essere determinanti nella qualità della loro vita futura.
Blu sarà naturalmente lo sfondo del poster che verrà realizzato e diffuso con le foto di tutti i monumenti illuminati nei vari territori dell’Ambito Territoriale Sociale 21 con la didascalia del luogo, del Comune ed il suo Stemma.”