Ricettazione, danneggiamento e lesioni personali: denunciato 28enne a Porto San Giorgio

24

PORTO SAN GIORGIO (FM) – Nei giorni scorsi, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Fermo in seguito a denuncia presentata da un turista di Terni, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria un cittadino senegalese classe 1995, senza fissa dimora in Italia e con precedenti penali, per i reati di ricettazione, danneggiamento e lesioni personali. L’individuo in questione è stato identificato dalla vittima lungo il lungomare Gramsci di Porto San Giorgio , mentre si spostava in bicicletta elettrica, oggetto di furto avvenuto nella notte del 27 giugno. Su richiesta del denunciante, che cercava di riprendersi il proprio bene, l’individuo ha opposto resistenza sostenendo di averla acquistata poco prima da un altro extracomunitario sconosciuto. Nel tentativo di divincolarsi e allontanarsi, il giovane senegalese ha spintonato l’altro individuo facendolo cadere a terra e si è allontanato solo per pochi metri, poiché è stato prontamente intercettato e bloccato dai militari giunti tempestivamente sul posto. Nell’incidente, il denunciante ha riportato solo lievi abrasioni agli arti inferiori, per le quali è stato medicato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Fermo e successivamente dimesso. Inoltre, si è verificato un danneggiamento lieve al telefono cellulare e alla bicicletta, entrambi restituiti al legittimo proprietario. Si raccomanda ai cittadini di adottare le opportune misure di precauzione per la salvaguardia dei propri beni personali e di segnalare prontamente qualsiasi evento sospetto alle forze dell’ordine. I Carabinieri della Compagnia di Fermo continuano a impegnarsi nella tutela della sicurezza dei cittadini e nella prevenzione e repressione dei reati, garantendo la tranquillità e la legalità nel territorio di competenza.