Recanati, oggi in piazza Leopardi lo spettacolo “Cantango”

32

Nella seconda serata del Gigli Opera Festival  l’ omaggio del tenore Armiliato per i 100 anni di Caruso e Piazzolla

RECANATI – Dopo il grande successo del Gran Galà di apertura del Gigli Opera Festival diretto dal Maestro Riccardo Serenelli, oggi,11 agosto 2021 alle ore 21,30 il tenore Fabio Armiliato offrirà al pubblico di Recanati “Cantango”, un omaggio musicale per i 100 anni di Caruso e Piazzolla, uno spettacolo nella suggestiva piazza Giacomo Leopardi che vuole approfondire il legame tra il belcanto ed il tango.

Il programma prevede oltre ai più popolari e famosi Tango Canciones di quel periodo storico scritti da Carlos Gardel, le canzoni italiane e napoletane portate al successo da Caruso e un tributo a Piazzolla attraverso le sue canzoni e le sue musiche popolarissime ed indimenticabili.

Sul palco il tenore Fabio Armiliato sarà accompagnato al piano dal maestro Fabrizio Moscata e dall’ensemble Cantango (violino, bandonenon, pianoforte, contrabbasso).

Un viaggio musicale condotto dalla voce narrante “L’Alma del Tango” di Chiara Giudice e arricchito dalle esibizioni dai ballerini di tango Los Guardiola.

Il GOF, organizzato da Villa InCanto in collaborazione con il Comune di Recanati si concluderà il prossimo 18 agosto con “La Traviata”. A cento anni dal debutto al Metropolitan di New York di Gigli con La Traviata dove il tenore recanatese prese definitivamente il posto di Caruso, Villa InCanto propone la rivisitazione della celebre opera verdiana. Tre i cantanti solisti che saranno accompagnati dal Decimino Gigli, diretto dal maestro Serenelli: Giorgia Paci, Carlo Giacchetta e Giulio Boschetti. Il racconto sarà affidato alla voce dell’attrice Isabella Carloni su testi del Maestro Serenelli.

Per Info e biglietteria: Teatro Persiani di Recanati martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 17 alle ore 19.30. cell. 349 2976471 – Biglietto € 5 – Si possono acquistare i biglietti online su Vivaticket https://www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/leopardi