RampiConero, il 18 settembre 2022 la granfondo ecosostenibile

7

Il C.o. Crazy Bike in collaborazione con Pro Action promuove “Un parco più pulito”, un’ iniziativa per vivere la RampiConero rispettando l’ambiente

CAMERANO – Domenica 18 Settembre a Camerano in provincia di Ancona le ruotegrasse saranno protagoniste con la RampiConero. Un appuntamento imperdibile con la granfondo marchigiana che attraversa uno dei territori più affascinanti d’Italia, il Parco del Conero tra collina, mare e montagna.
Un territorio, il Parco Regionale del Conero, unico ma fragile, che va tutelato e conservato nel rispetto dell’integrità del suo ecosistema per non danneggiare le specie animali e vegetali che lo compongono.
La RampiConero è sicuramente l’occasione per conoscere e vivere il Parco ma anche per valorizzarlo e promuoverlo. Naturalmente non si possono abbandonare rifiuti, non si possono aprire nuovi sentieri e non si può alterare in nessun modo l’equilibrio naturale.
Tutti possiamo fare subito qualcosa, gli appassionati delle ruotegrasse sono prima di tutto amanti della natura e dell’ambiente e per premiare il loro impegno il Comitato Organizzatore “Crazy Bike” ha pensato ad una interessante iniziativa: “Un parco più pulito”.
Di cosa si tratta? Dopo la gara consegnando ogni bustina vuota degli integratori presso il gazebo apposito allestito in zona arrivo sarà consegnato ad ogni biker un integratore nuovo offerto da Pro Action, una bella iniziativa che premia i nostri comportamenti più virtuosi.
Rampiconero la granfondo che rispetta la natura e premia ogni biker.
Informazioni ed iscrizioni al sito della manifestazione: https://www.rampiconero.org/