Provincia Fermo, i Carabinieri denunciano tre persone per reati predatori

8

FERMO – Nell’ambito delle attività di contrasto ai reati predatori i Carabinieri della Stazione di Porto San Giorgio (FM) hanno identificato e denunciato un pregiudicato senegalese di 39 anni che durante la notte aveva tentato di introdursi in un circolo  sul lungomare, senza riuscirci, danneggiando però una finestra per un danno di circa 300 euro. Sempre i militari della Stazione di Porto San Giorgio sono inoltre riusciti ad identificare e denunciare l’autrice di un tentato furto presso una attività commerciale: la donna, una pregiudicata marocchina di 44 anni, non è riuscita nel suo intento e dandosi alla fuga ha danneggiato l’autovettura del proprietario dell’attività. Anche a Porto Sant’Elpidio i Carabinieri della locale Stazione, dopo una meticolosa e tempestiva indagine, condotta grazie all’ausilio fondamentale dei filmati di video sorveglianza, sono riusciti ad identificare e denunciare un pregiudicato italiano di 39 anni che dopo aver forzato la porta d’ingresso di uno chalet si era introdotto all’interno per poi desistere e allontanarsi senza asportare nulla. Tali positivi interventi e concrete risposte confermano il ruolo svolto daiCarabinieri per cercare di assicurare alla giustizia questi criminali, per la salvaguardia della sicurezza della comunità e per la tutela dei cittadini, i quali sono sempre invitati a segnalare ogni episodio sospetto al numero di emergenza 112