Porto San Giorgio, furto in abitazione: denunciata una pregiudicata

13

La donna aveva raggirato un anziano e lo aveva  derubato con l’aiuto di un complice

PORTO SAN GIORGIO – Ieri sera i militari della Stazione di Porto San Giorgio, nel corso di specifici servizi disposti dalla Compagnia Carabinieri di Fermo per contrastare i reati predatori e in particolare i furti in abitazione, a seguito di tempestive indagini hanno denunciato alla competente Procura della Repubblica per furto in abitazione, in concorso, una giovane pregiudicata di Giulianova. La donna, veniva identificata, anche mediante l’analisi dei filmati di videosorveglianza pubblica/privata, poi avvalorata dall’ individuazione fotografica, come autrice (unitamente a un complice in corso di identificazione) di un furto in abitazione ai danni di un anziano residente del luogo, il quale, mentre era solo in casa, era stato convinto con alcune scuse ad aprire la porta ed accogliere la giovane donna. Questa, dopo averlo distratto con vari apprezzamenti, consentiva al complice di introdursi anch’egli nell’appartamento per asportare vari monili in oro, posti nella camera da letto dello sventurato. L’anziano si accorgeva dell’ammanco solo dopo l’allontanamento della malvivente. Mai aprire la porta a sconosciuti; avvisare sempre le forze di polizia in casi analoghi ed annotare se possibile dettagli utili all’identificazioni di questi criminali. Nel corso dei servizi di contrasto a tali odiosi reati i militari della Stazione di Monte Urano (FM) hanno invece individuato e recuperato un’altra utilitaria risultata oggetto di furto la mattina precedente a Porto S. Elpidio, verosimilmente utilizzata o pronta per essere utilizzata da malviventi per commettere reati.