Pinuccio, il reporter di Striscia la notizia, a Cagli sabato 9 aprile

PinuccioCAGLI (PU) – Alessio Giannone in arte Pinuccio è uno dei volti più conosciuti di “Striscia la notizia” grazie ai reportage dalla sua terra di Puglia ma è anche uno dei personaggi più amati e seguiti sui social network. I suoi profili su Facebook, Twitter, YouTube contano migliaia di fan e condivisioni. Ora Pinuccio arriva a teatro con uno spettacolo nuovissimo ed esilarante che sta mietendo successi nella sua prima tournée nazionale e sabato 9 aprile alle 21, sarà a Cagli con la specialissima versione “Pinuccio chiama Cagli”.

Ci saranno le sue famose telefonate, un vero e proprio successo sul web, che non risparmiano nessuno, politici locali e nazionali, con momenti di puro spasso e tante frecciate verso i poteri forti. In 90 minuti di spettacolo arricchiti da tante immagini il pubblico sarà condotto in un vortice satira politica, pungente e mai scontata. Saranno analizzate le campagne elettorali attraverso i famosi “santini”, manifesti e video promozionali andando a scoprire tutte le assurdità e le idee ridicole utilizzate per la propaganda dei candidati.

Mostrerà anche come i politici si espongono sul web specie durante le campagne elettorali, utilizzando strategie di comunicazione a di poco fantasiose pur di avere consenso. Non mancherà una parte legata alla città che ospita lo spettacolo, che Pinuccio cura personalmente ogni volta informandosi e cercando notizie sui media locali. Ma, oltre la politica, lo spettacolo esplora anche altri aspetti della nostra “strana” società. Gli italiani come si esprimono? Come comunicano sul web?

Pinuccio ha selezionato foto e post per illustrare la comunicazione dell’italiano medio che, nonostante tutto, ha imparato i trucchi dei social network. Vedremo quali sono le tattiche per rimorchiare un partner, per diventare un cittadino attivo e quali sono le differenze di linguaggio se si è di un partito o di un altro.

Il comico pugliese non risparmia nemmeno i giornali che nella confusione di Tweet e selfie dovrebbero, almeno loro, dare autorevolezza a una notizia, ma non sempre lo sanno fare. Uno spettacolo a tutto tondo che travolge il pubblico con la simpatia e la forza comica di Pinuccio e fa riflettere con lucidità e un po’ di amarezza sullo stato del nostro Paese. Biglietto: 10 €. Botteghino – tel. 0721 781341 – 329 1663410 (Metella).