Pesaro, terremoto: sgomberate 30 persone in via Luca Della Robbia

11

Ricci: «Stima dei danni superiore a 20 milioni di euro: abbiamo bisogno dello stato d’emergenza e del sostegno di Regione e Governo»

PESARO – «I danni del terremoto continuano ad emergere a distanza di giorni: sono state sgomberate 30 persone e chiusa al traffico via Luca Della Robbia a Pesaro». Lo annuncia il sindaco Matteo Ricci, che spiega: «questa mattina i Vigili del Fuoco hanno effettuato dei controlli e la “torre” delle Ceramiche Artistiche Molaroni è risultata pericolante. L’assessore all’Operatività Enzo Belloni, la Polizia Locale e Protezione Civile si sono subito attivati: le 30 persone hanno trovato ospitalità presso l’Hotel Caesar, in viale Trieste. Abbiamo preso contatto con la Soprintendenza, l’obiettivo è quello di fare smontare al più presto la torre. L’intervento è privato, quindi speriamo che venga realizzato velocemente per limitare i disagi. Vi aggiorneremo, nel frattempo continuiamo a monitorare: come temevamo i 20 milioni di danni stimati non bastano, abbiamo bisogno dello stato d’emergenza e del sostegno di Regione e Governo», ha concluso.