Pesaro, la Stradomenica compie dieci anni: gli eventi previsti

46

Domenica 18 novembre si festeggerà l’importante anniversario,ma già da venerdì e sabato sono in programma iniziative

PESARO – Questa sarà davvero una Stradomenica speciale. A novembre 2008 infatti è stata lanciata la prima Stradomenica. Per l’occasione un programma ricchissimo grazie anche agli eventi della Notte Bianca della Musica che si svolgeranno domenica 18 novembre (l’evento è in programma sabato 17 novembre, con alcune intrattenimenti musicali anche venerdì 16 e appunto domenica 18 novembre).

I negozi saranno naturalmente aperti per lo shopping prima di Natale.

In piazza del Popolo, per il decimo anniversario, ci saranno alle 10 un raduno d’auto e moto d’epoca e nel pomeriggio dj set musiche swing, rock and roll e blues, con scuole di ballo. Ma i festeggiamenti iniziano già da venerdì 16 novembre con il concerto The Doors al teatro Sperimentale (ore 21). Continuano sabato 17 novembre con il Mercatino dell’Antiquariato dalle 9 e nel pomeriggio la sfilata Vintage anni 30 per poi lasciare la scena alla Notte Bianca della Musica.
Sabato 17 e domenica 18 novembre ci saranno anche le Candele di Candelara in piazza Mosca, in via Mazzolari e in piazza del Popolo, anteprima dell’evento che si svolgerà a Candelara già dal 24 novembre.

“Ringrazio Pesaro Parcheggi- ha precisato Luca Bartolucci assessore al Commercio – e Luca Pieri per l’intuizione avuta nel 2008. L’evento ha dimostrato la sua forza. Lo rilanceremo grazie anche alla riqualificazione del centro storico, le vie San Francesco, Pedrotti, le piazze Olivieri e della Creatività e tutti i luoghi rinnovati, potranno ospitare le iniziative della Stradomenica”.

“Quest’anno è il decennale – ha sottolineato Luca Pieri- amministratore unico di Pesaro Parcheggi srl che insieme al direttore Giorgio Montanari ha illustrato il programma pensato per l’anniversario – nata per risolvere un problema, il mercato mensile del giovedì e i disagi sulla viabilità, è diventata un’opportunità. Per far vivere il centro della città, grazie anche alle aperture culturali con positive ricadute economiche per i commercianti. Già la prima edizione è stata un successo, il Museo Oliveriano quella domenica 16 novembre del 2008, ha registrato più visitatori di tutto l’anno precedente. L’appello al comune di Pesaro è di rilanciare un format che funziona”.

Il prossimo weekend, sabato 24 novembre si accendono le luminarie – ha concluso Bartolucci- di certo un novembre pieno di iniziative.”