“Pesaro Storie”: domani conversazione con Chiara Frugoni

18

La Società pesarese di studi storici presenta online una conversazione con  l’autrice di Donne medievali Sole, indomite, avventurose (il Mulino 2021)

PESARO – Giovedì 11 novembre 2021 alle ore 18,00 nell’ambito della serie Pesaro Storie viene presentata online una conversazione con Chiara Frugoni, autrice di Donne medievali Sole, indomite, avventurose (408 pp, 201 ill., il Mulino 2021)) Nella società medievale, violenta e maschile, la presenza femminile è in ombra: le donne sono perlopiù sottomesse, analfabete e spesso abusate, a meno che non prendano, o siano costrette a prendere, la via del monastero dove vivono in modo più dignitoso imparando anche a leggere e scrivere. Le donne sono colpite dallo stigma di Eva, che avrebbe introdotto il peccato nel mondo: ogni donna è Eva, non compagna dell’uomo ma incarnazione del peccato, da cui fuggire. Eppure alcune eccezionali personalità femminili emergono: sono monache e regine, come Radegonda di Poitiers, o scrittrici geniali come Christine di Pizan, o figure potenti come Matilde di Canossa, o anche donne comuni ma piene di talento come Margherita Datini, e altre. Questo libro ne racconta le storie.

Chiara Frugoni ha insegnato Storia medievale negli atenei di Pisa, Roma e Parigi. Ha pubblicato numerosi studi sulla figura di san Francesco, tra cui Francesco e l’invenzione delle stimmate (1993), Vita di un uomo: Francesco d’Assisi (1995) e Storia di Chiara e Francesco (2011). Tra i suoi altri saggi ricordiamo: Storia di un giorno in una città medioevale (1997), Mille e non più mille. Viaggio fra le paure di fine millennio, (con Georges Duby, 1999), Medioevo sul naso. Occhiali, bottoni e altre invenzioni medievali (2001), Una solitudine abitata: Chiara d’Assisi (2006). Nel 2011 ha scoperto, in un affresco della Basilica superiore di Assisi, un profilo di diavolo tracciato tra le nuvole: una scoperta poi discussa in Quale Francesco? Il messaggio nascosto negli affreschi della Basilica superiore ad Assisi (2015). Tra le opere più recenti ricordiamo Vivere nel Medioevo. Uomini, donne e soprattutto bambini (2017); Uomini e animali nel Medioevo (2018) e Paradiso vista Inferno. Buon Governo e Tirannide nel Medioevo di Ambrogio Lorenzetti (2019), presentato anche a Pesaro un attimo prima che scoppiasse la pandemia.

La conversazione può essere seguita in diretta sulla pagina Facebook della Società pesarese di studi storici e su Youtube al link https://youtu.be/y_vIp-leKF0
(dove rimarrà registrata).