Torna oggi “Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri”

19

La rassegna ‘diffusa’ che coinvolge tutti i quartieri in nome della cultura proporrà un programma ricchissimo per ogni gusto ed età: letture per grandi e bambini, burattini, presentazioni editoriali, teatro di strada, walkscape e bikescape alla scoperta della storia di Pesaro, musica, drive in e molto altro

PESARO –  Oggi, lunedì 20 giugno 2022, torna ‘Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri’, rassegna diffusa della creatività e della comunità promossa dal Comune di Pesaro/Assessorati alla Bellezza, all’Innovazione e alla Partecipazione/Quartieri, alla Sostenibilità e alla Coesione/Borghi e Castelli, Presidenza del Consiglio. Alla conferenza di presentazione del calendario, erano presenti: Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro, Francesca Frenquellucci assessore all’Innovazione e alla Partecipazione con delega ai Quartieri, Monica Norrito/assessorato alla Bellezza, coordinatrice della rassegna.

Lanciata nel 2019, la proposta torna sempre ricca e articolata, con l’intento di valorizzare – attraverso la cultura – i quartieri e il territorio comunale nel suo intero assetto. Fino al 21 settembre, in programma un ricco calendario (90 gli eventi, tutti a ingresso gratuito) tra letture – Pesaro Città che legge sempre presente -, burattini per i più piccoli, teatro di strada, musica, presentazioni editoriali, drive in, l’osservazione delle stelle, walkscape e bikescape alla scoperta della città, visite negli studi degli artisti e molto altro. Taglio del nastro lunedì 20 giugno alle 21 a Novilara al Piccolo Teatro al Castello con ‘Dialetto e organetto’.

Così Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro: Anche quest’anno si tratta di una programmazione vasta e articolata che ha un filo conduttore importante: la cultura. Fondamentale l’apporto dei Quartieri che hanno dato input ma hanno anche aiutato a risolvere criticità e ad affinare il tiro: è una manifestazione collettiva da tanti punti di vista. Nasce in tempi non sospetti nel 2019 quando si voleva dare ai quartieri e ai borghi la centralità che meritano con tutte le loro potenzialità; perché Pesaro ha una caratteristica unica: essere senza periferia ma con quartieri da vivere in ogni momento della giornata per diverse funzioni, e questo – dal punto di vista della socialità e della sicurezza – è un patrimonio enorme da sottolineare e salvaguardare. Nella stessa ottica il programma si svolge durante la settimana e non nei weekend già molto pieni, non serve muoversi verso il centro perché ogni quartiere offre cose da fare. E poi la rassegna nasce anche per far ruotare proposte già sperimentate in certe zone della città che si spostano per farsi conoscere altrove. Quindi l’idea guida – perfettamente in linea con Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024 – è la cultura condivisa con il territorio. C’è una piccola novità che riguarda alcuni quartieri che hanno scelto di fare delle piccole feste per una serata, una formula che magari potrà crescere e replicarsi, quindi la rassegna serve anche come incubatore di nuove idee e formati.’

Per Francesca Frenquellucci assessore all’Innovazione e alla Partecipazione/Quartieri, ‘questa iniziativa è la dimostrazione che a Pesaro la partecipazione viene fatta in sinergia con i quartieri che diventano protagonisti di eventi che si svolgono anche fuori dal centro e dal mare. Ci sono i borghi e i quartieri che sono capaci di offrire tante serate nel segno della cultura. Da giugno a settembre i residenti si potranno spostare nei diversi quartieri per godersi un’offerta unica.’

‘Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri’ è un progetto realizzato in collaborazione con Amat e Pesaro Segreta ed è possibile grazie alla partecipazione di una serie di soggetti del territorio con proposte diverse ciascuno nel proprio ambito: APA Associazione Pesarese Albergatori, Archivio Loreno Sguanci associazione culturale, Auser Prov. PU, Biblioteca San Giovanni, Capitaneria di Porto, Casa museo Giovanni Gentiletti, Circolo Sociale Salice Gualdoni, Corpo Bandistico Colombarone-Fiorenzuola di Focara, Etra. entra nell’arte associazione, Focara per Dante, GAD Festival Nazionale d’Arte Drammatica, Garden Club, Labirinto Cooperativa Sociale, Gruppo Astrofili Pesarese, Le foglie d’oro associazione, Oriana Grandi Eventi, Quartetto Oasi, Realtà teatrale Skenexodia, Strada San Germano APS, Teatro La bottega fantastica, Teatro Le Ombre APS, Roberta Arduini, Elisa Baggiarini, Paride Battistoni, Florindo Ceccaroli, Luca Cenciarini, Matteo Curatella, Andreas Delsi, Andrea De Luca, Tiziano Donzelli, Luca Forlani, Alex Gabellini, Alessandra Giardina, Matteo Giorgetti, Luca Guerini, Nespolo Lo Giullare, Gian Piero Marchisella, Jacopo Mariotti, Franca Mercantini, Francesco Moretti – Moro, Claudio Morosi, Simone Garbén Morotti, Carlo Pagnini, Paolo Pagnini, Stefano Poderi, Gianni Risola, Ruggero Ruggeri, Maurizio Russo, Riccardo Paolo Uguccioni.

Ecco i quartieri coinvolti con le rispettive zone che accoglieranno le attività del palinsesto: Quartiere 1/ Centro Storico, Quartiere 2/ Cinque Torri-Santa Veneranda, Quartiere 3/Colline e Castelli, Quartiere 4/Villa Fastiggi – Villa Ceccolini, Quartiere 5/Cattabrighe – Vismara, Quartiere 6/San Bartolo, Quartiere 7/Montegranaro – Muraglia, Quartiere 8/ Pozzo Alto – Borgo Santa Maria – Case Bruciate, Quartiere 9/Soria – Tombaccia, Quartiere 10/ Villa San Martino, Quartiere 11\Porto – Mare, Quartiere 12/Pantano, Municipio Monteciccardo/Montegaudio, Villa Betti