Pesaro, Sinfonica 3.0: nuovo appuntamento con Giovanni Gnocchi

17

Il grande violoncellista si misurerà con la scrittura di Joseph Haydn il 21 marzo dal Teatro Rossini di Pesaro.L’appuntamento sarà trasmesso in streaming

PESARO – Dopo il successo riscosso nella settimana rossiniana, torna domenica, 21 marzo, ospite di Sinfonica 3.0, Giovanni Gnocchi.

L’appuntamento trasmesso in streaming dal Teatro Rossini di Pesaro sarà visibile in chiaro sul sito (www.orchestrarossini.it) e sui social dell’OSR alle ore 20.30. Inserito nella ricca stagione concertistica dell’OSR, il concerto è organizzato in collaborazione con il Comune di Pesaro ed il sostegno di Xanitalia, main sponsor OSR, a cui si affiancano i contributi del MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Marche e di Amplifon.
Questa volta il grande violoncellista si misurerà con la scrittura di Joseph Haydn proponendo il Concerto n. 1 in do maggiore per violoncello e orchestra e la Sinfonia n. 39 in sol minore “Il mare turbato”. Questo ‘tutto Haydn’ ci apre le porte meravigliose del magico palazzo barocco dei principi Esterházy, per la cui orchestra sono stati preparati i due brani che vedono Gnocchi nella duplice veste di solista e direttore. Haydn fu un vero e proprio factotum musicale per la famiglia Esterházy e se non disdegnava di comporre concerti solistici, come quello in do maggiore per violoncello, per i suoi bravissimi virtuosi ‘in residence’, aveva anche il compito, a volte ingrato, di preparare brani orchestrali per ogni occasione ed evenienza. Eppure riuscì ad uscire ogni volta anche dalla routine per esplorare territori sempre nuovi ed inattesi, come sentiremo nella Sinfonia n.39 che completa il programma, originalissima e quasi pre-romantica per la tonalità minore e il particolare colore strumentale.
L’appuntamento sarà l’occasione non solo per gustare della bellissima musica ma anche per conoscere un po’ meglio l’artista del quale verrà ripercorsa la straordinaria carriera, ricca di premi e riconoscimenti internazionali, fra cui anche il Concorso Internazionale che porta il nome dell’autore al centro di questo concerto, Joseph Haydn, in rappresentanza del quale sarà ospite con un contributo video il prof. Johannes Meissl – Vice Rettore per gli Affari internazionali e le Arti presso University of Music and Performing Arts di Vienna, che fu presidente di giuria del concorso in occasione della vittoria di Gnocchi.
Come ormai di consuetudine l’appuntamento verrà introdotto da Tracce di…, a cura di Maria Chiara Mazzi e Paolo Rosetti rispettivamente la referente musicologica e il segretario artistico di OSR in onda, il giorno precedente al concerto, 20 marzo, alle ore 19.30, ed il giorno stesso 15 minuti prima dell’inizio sui canali social dell’OSR. Questa volta andremo sulle “Tracce di…” ovviamente Joseph Haydn.

Domenica 21 marzo 2021 ore 20.30
𝐆𝐈𝐎𝐕𝐀𝐍𝐍𝐈 𝐆𝐍𝐎𝐂𝐂𝐇𝐈
𝐇𝐚𝐲𝐝𝐧, 𝐢𝐥 𝐩𝐚𝐝𝐫𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐬𝐢𝐧𝐟𝐨𝐧𝐢𝐚
J. Haydn, Concerto n. 1 in do maggiore per violoncello e orchestra, Hob VIIb/1
J. Haydn, Sinfonia n. 39 in sol minore “Il mare turbato”, Hob I/39
Giovanni Gnocchi, violoncello solista e concertatore
Orchestra Sinfonica G. Rossini
In streaming sui canali social OSR e su www.orchestrarossini.it