Pesaro, ‘Settimane Rossiniane’: gli eventi del 22 febbraio

26

Tre  gli appuntamenti in programma : una visita guidata al Museo Nazionale Rossini, un concerto dei docenti del Conservatorio Rossini alla chiesa dell’Annunziata e un recital dell’Ente Concerti al Teatro Rossini

PESARO – Il calendario di eventi per celebrare il compleanno di Rossini (29 febbraio) offre due Settimane Rossiniane abbondanti per andare alla scoperta di vita e opere di un genio assoluto.

Sabato 22 febbraio, sono tre le proposte in programma.

Alle 16 al Museo Nazionale Rossini il laboratorio per bambini a cura di Sistema Museo ‘Tutti all’opera!, protagonisti marionette e musica. Si prosegue alle 18 nella chiesa della Santissima Annunziata che ospita l’ultimo appuntamento della prima parte della rassegna dedicata ai docenti del Conservatorio Rossini. L’inusuale duo pianoforte e contrabbasso – Lorenzo Bavaj e Claudio Campadello – propone un repertorio variegato che spazia dal XVIII secolo fino ad autori contemporanei. In programma anche il Valse lugubre di Rossini; biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Rossini (tel 0721 387621), alla Chiesa dell’Annunziata il giorno di spettacolo a partire da 1 ora precedente l’inizio annunciato e biglietteria online su www.vivaticket.it. Alle 21 al Teatro Rossini, l’Ente Concerti propone un recital con due giovani ma già affermati talenti: Erica Piccotti e Leonardo Pierdomenico. Nel programma, violoncello e pianoforte dialogano nel discorso serrato della terza delle cinque sonate scritte per la stessa formazione da Beethoven. A seguire l’ironia delicata e sentimentale di Une larme, brano con variazioni dai rossiniani Péchés de Vieillesse; in chiusura la versione per violoncello della nota sonata per violino di Franck dai temi sognanti e romantici.

Classe 1999, Erica Piccotti ha già alle spalle un debutto discografico per l’etichetta Warner Classics, un diploma in violoncello a soli 14 anni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, un debutto concertistico a 13 anni in diretta Rai da Montecitorio con Mario Brunello per l’Accademia di S. Cecilia di Roma e il conferimento dell’onorificenza di Alfiere della Repubblica Italiana da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano “per gli eccezionali risultati in campo musicale in giovane età”. Leonardo Pierdomenico è vincitore del premio della giuria al prestigioso concorso pianistico internazionale “Van Cliburn” 2017. Si è aggiudicato inoltre la 28esima edizione del Premio Venezia al teatro La Fenice a soli 18 anni, risultando il miglior pianista diplomato dei conservatori italiani e ricevendo nella stessa occasione la Medaglia di bronzo dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e la targa del Senato della Repubblica per meriti artistici.

Museo Nazionale Rossini ore 16
TUTTI ALL’OPERA! Marionette e musica: l’opera di Rossini per giocare
laboratorio per bambini a cura di Sistema Museo
tel 0721 1922156, ingresso € 4

Chiesa dell’Annunziata ore 18
CONSERVATORIO ROSSINI. I CONCERTI DEI DOCENTI
CLAUDIO CAMPADELLO contrabbasso LORENZO BAVAJ pianoforte
a cura di Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini”
biglietto cortesia € 3
PROGRAMMA:
Claudio Campadello
Parole mai dette (2003)
Mister J.J. (2017)
Gioachino Rossini (1792-1868)
Valse lugubre
Henry Eccles (XVIII sec.)
Sonata in la minore
Largo – allegro con spirito – adagio – vivace
Giovanni Bottesini (1821-1889)
Elegia e Tarantella
Serge Koussevitzky (1874-1951)
Op. 3 in F# min
Andante e allegro
Walter Donaldson (Nina Simone)
My Baby Just Care For Me

Teatro Rossini ore 21
Duo Piccotti – Pierdomenico
Erica Piccotti violoncello
Leonardo Pierdomenico pianoforte
Programma
L. van Beethoven Sonata per Violoncello e Pianoforte in la maggiore op. 69
G. Rossini “Une Larme”
C. Franck Sonata per violoncello e pianoforte