Pesaro, “L’anima del colore”: dal 30 dicembre al 7 gennaio la personale di Massimo Gozzi

49

Nello spazio di via Rossini 38, domani, l’inaugurazione della mostra frutto di una vita dedicata alla rappresentazione di sensazioni, stati d’animo, sentimenti e ricordi di vita vissuta

 

PESARO – Sempre aperta e più che mai attiva anche durante le feste, dal 30 dicembre la Galleria Rossini – spazio della cultura inaugurato l’estate scorsa per ampliare l’offerta cittadina e offrire spunti di partenza per eventi, progetti di creatività e ‘incontri’ con artisti del territorio – accoglie una nuova proposta. Infatti domani, sabato 30 dicembre alle 17 inaugura la mostra di Massimo Gozzi ‘L’anima del colore’, promossa dal Comune di Pesaro/Assessorato alla Bellezza e Pesaro Musei, nel percorso di Pesaro Capitale italiana della cultura 2024.

“L’anima del colore” è il giusto titolo per una personale che è frutto di una vita dedicata alla rappresentazione di sensazioni, stati d’animo, sentimenti scaturiti dalla visione o ricordi di vita vissuta. L’uso dei colori ad olio e della spatola stesi su tela è la tecnica che ha permesso di rendere possibile questo scopo artistico mai banale o scontato. Gozzi è un pittore in grado di scoprire incredibili forme, misteriose relazioni, silenziose presenze, paesaggi di una profondità insospettata; vede tutto in modo diverso e nota particolari che la consuetudine aveva reso invisibili. Pennellate ampie e decise e rapide intuizioni cromatiche avvolgono in un manto onirico realtà oggettive e spunti di circostanze fatti rivivere attraverso la mediazione del “sentito” in una nuova essenza. Un sapiente dosaggio degli accostamenti conduce paesaggi ricchi di colore ad una calda armonia cromatica che accarezza l’osservatore.

Massimo Gozzi

Nato a Firenze (1946), Gozzi si dedica alla pittura da giovane come autodidatta, ma presto si affida agl’insegnamenti del maestro Silvestro Pistolesi (a sua volta allievo di Pietro Annigoni). Frequenta con assiduità il suo studio per circa tre anni, apprendendo molte tecniche della pittura classica e sviluppando il disegno nelle sue varie forme. Quando decide di ‘staccarsi’ per dare libero sfogo alla sua maniera espressiva, trova una considerevole spinta emotiva nell’esecuzione dei dipinti ad olio su tela con l’uso esclusivo della spatola.

Massimo Gozzi. L’anima del colore

Galleria Rossini, via Rossini 38

30 dicembre 2023 – 7 gennaio 2024

Inaugurazione sabato 30 dicembre ore 17

Orario: martedì-giovedì 10-13, venerdì-domenica e festivi 10-13, 15.30-18.30

Chiusura: 1 gennaio

ingresso gratuito, info 0721 387541