Pesaro, “Nonno Ascoltami”: ultimi giorni per il sondaggio

22

“Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, c’è tempo fino all’8 gennaio per candidare Pesaro alla XII edizione.Per partecipare bisogna compilare il breve form sul sito uditoitalia.it/sondaggi

PESARO – Ultimi giorni per votare le città che ospiteranno l’edizione 2021 di “Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, la campagna di controlli gratuiti dell’udito promossa dall’omonima Onlus che porta il tema della prevenzione dei disturbi uditivi in tutta Italia.

L’iniziativa aveva fatto tappa in città il 10 ottobre scorso ottenendo un ottimo riscontro di pubblico e portando in piazza del Popolo un’equipe di medici per il controllo gratuito dell’udito. Per questo, Mila Della Dora, assessora al Benessere sottolinea «l’importanza di partecipare al sondaggio gratuito promosso dalla Onlus e candidare Pesaro nell’elenco delle città che ospiteranno la XII edizione della campagna di prevenzione».

Per partecipare al sondaggio è sufficiente compilare, entro venerdì 8 gennaio, il breve form presente sul sito https://uditoitalia.it/sondaggi/ : «Saremmo molto felici di poter ospitare l’edizione 2021 di un grande evento di prevenzione che coinvolge professionisti della Croce Rossa Italiana e i medici otorino e che consente, ai cittadini, uno screening gratuito dell’udito. Sentire bene è, soprattutto in questo momento, indispensabile per non restare isolati».

Nonno ascoltami!, è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2010 con l’obiettivo di diffondere tra i cittadini l’importanza della prevenzione nella lotta ai disturbi uditivi. L’associazione è patrocinata dall’OMS, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute e si avvale del sostegno di Federanziani e della rete Città Sane. La Onlus riunisce tutte le componenti del mondo dell’udito a partire dai medici specialisti (più di 60 ne compongono il comitato scientifico), gli audioprotesisti e audiometristi, le aziende audio-protesiche e di impianti cocleari.