Pesaro, “Itinerari della bellezza”: si rinnova l’accordo tra Comune e Confcommercio

37

PESARO – Si rinnova la collaborazione tra Comune di Pesaro e Confcommercio per “Itinerari della bellezza”, il progetto di promozione e comunicazione turistica, nato per valorizzare il grande patrimonio della nostra provincia.

«Da tre anni questa iniziativa coinvolge i comuni del nostro territorio, in particolare Pesaro, Fano, Urbino, e i borghi rinascimentali della nostra provincia – spiega il direttore della Confcommercio Marche Nord Amerigo Varotti -. Pur con le difficoltà, derivanti dall’emergenza sanitaria Covid-19, la promozione fatta nel 2020 verrà intensificata anche il prossimo anno, grazie anche a social e webinar, oltre alle fiere, quando si potranno fare».
Una riconferma siglata in occasione degli Stati Generali del Turismo, «Il rapporto con Confcommercio su “Itinerari della bellezza” risulta ancora più strategico, ora che l’offerta turistica va ad abbracciare sempre di più il legame tra città e borghi – così l’assessore alla Bellezza Daniele Vimini -. Un turismo che cerca soluzioni più larghe e proposte per impiegare più giorni alla scoperta del territorio, trova in questa offerta integrata la miglior risposta in controtendenza alla situazione che stiamo vivendo. Questo è un patrimonio che ritroveremo anche negli anni a venire.
Quando ripartiranno le fiere, lavoreremo assieme a partire da Paestum per promuovere itinerari archeologici della nostra provincia. Per quello che riguarda Pesaro la Domus in via dell’Abbondanza e il sito di Colombarone, nell’anno della riapertura del Museo Oliveriano».