Pesaro, le iniziative di marzo di “Quintus – Il Quartiere microcosmo del futuro”

15

Tanti gli eventi ideati dal Q5: tornei di biliardino “intergenerazionale”, un “Bicilibro” da leggere “cappello in testa e gambe sui pedali”, laboratori di “Urban art” per dare vita a un progetto collettivo e sfide a tutto baseball

PESARO – Continua senza sosta la programmazione di “Quintus – Il Quartiere microcosmo del futuro”, il progetto del Q5 “Vismara-Cattabrighe”, Capoluogo della Cultura per il primo semestre del 2022, iniziativa collegata alla candidatura di Pesaro a Capitale italiana della Cultura 2024.

E «capace di arricchirla di valore – ha detto Daniele Vimini, vicesindaco e assessore alla Bellezza -. Quello intrapreso verso Pesaro2024 è un percorso collettivo, in cui i primi protagonisti sono i pesaresi e la loro visione della città del futuro. Quintus interpreta questo messaggio con una serie di interventi che promuovono l’identità dei pesaresi e la accompagnano in un viaggio di esperienze ed esercizi che valorizzano l’intera comunità».

Coinvolta in maniera trasversale, «in un palinsesto che mostra la ricchezza e varietà di luoghi e soggetti e la crescita della capacità progettuale dei Quartieri, patrimonio presente e futuro della città» ha aggiunto Francesca Frenquellucci, assessora all’Innovazione e Coesione.

«Siamo soddisfatti della partecipazione che il programma di Quintus sta riscuotendo– aggiungono Claudio Salucci, presidente ed Eleonora Farrauto e Silvia Marsili, consigliere del Q5 – e che ripaga l’impegno messo in un programma molto ricco e soprattutto variegato». Una serie di iniziative che si snoderanno fino a giugno e rivolte in particolare, «ai giovani, trascinati in progetti che coinvolgono esperienza e capacità dei più grandi».

Come “Giochiamo a rilassarci”, incontri durante i quali i bambini lavoreranno sulle proprie emozioni, perché «anche i bambini si trovano a dover gestire piccole e grandi ‘sfide’ quotidiane ed è fondamentale aiutarli a conoscere ciò che provano di volta in volta, per poi riuscire a gestirlo al meglio”. Gli appuntamenti, organizzati da In Side Cooperativa sociale onlus, si terranno per 5 sabati, a partire dal 12 marzo (e poi il 9 e 30 aprile e il 7 e 28 maggio), dalle 15 alle 16, nel parco di via Basento (info e prenotazioni al numero 393.8528762).

Lunedì 14 marzo, alle 20, al via il “Torneo di biliardino junior-senior” che, «attraverso l’incontro fra varie fasce di età, si propone di creare occasioni di incontro e socializzazione». Le sfide si terranno il 14 marzo a Vismara, il 15 a Cattabrighe, il 16 a Vismara insieme ai partecipanti del torneo intergenerazionale e itinerante organizzato dal centro socio-culturale Vismara APS e dal circolo Arci Fornace Mancini, in collaborazione con birrificio artigianale 61CENTO e pasticceria MIMOSA. Iscrizione gratuita entro il 10 marzo ai numeri: 388.8731217 – 349.2523510.

Sport e buon leggere con “Bicilibro”, domenica 27 marzo, dalle 15 alle 17, con l’attività itinerante per bambini organizzata da Il Teatro dei Bottoni con partenza dalla sede in via Volga e arrivo in largo Brenta a Cattabrighe per la passeggiata in bicicletta per le vie del quartiere, e pausa-merenda per ascoltare le storie di Romina e Melissa prese direttamente dal carrello del Bicilibro. Info e prenotazioni: 338.4680620.

Prosegue inoltre “Urban art”, il laboratorio di street art e graffiti, in collaborazione con Ermes Bichi. Creare aggregazione attraverso l’arte e un progetto collettivo per la realizzazione di un murale, questo il fine educativo – didattico – pittorico del laboratorio, rivolto ai ragazzi tra i 14 e i 20 anni (info 328.2744421), che si terrà martedì 15, 22 e 29 marzo, dalle 15:30 alle 17:30, nella sede del Teatro dei Bottoni in via Volga.

Il “baseball della strada” si dà invece appuntamento nel quartiere per il torneo itinerante di Quintus: il 12 e 23 marzo a Cattabrighe, largo Brenta; il 16 e 26 marzo nel piazzale Spazio Conad di Torraccia; 19 e 30 marzo nel parco di via Basento a Vismara.