Pesaro, il 21 marzo Simone Cristicchi in concerto

Giovedì prossimo allo  Sperimentale il concerto sarà preceduto da un reading di poesie con il cantautore e lo scrittore Loris Ferri

PESARO – E’ stato presentato ieri mattina  nella sala Rossa il concerto del cantautore Simone Cristicchi, evento pensato per celebrare la giornata della poesia Unesco e non solo, in programma al teatro Sperimentale di Pesaro il 21 marzo.

Alla conferenza sono intervenuti il sindaco Matteo Ricci, l’assessore alla Bellezza Daniele Vimini, l’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci, il coordinatore dell’Ats1 Roberto Drago, Gilberto Santini di Amat, le direttrici artistiche del festival Via del Canto Frida Neri e Anissa Gounizi e lo scrittore Loris Ferri .

Il 21 marzo è una data emblematica perché rappresenta la valorizzazione della cultura (Giornata Mondiale della Poesia Unesco) in una città come Pesaro che l’Unesco ha già riconosciuto come città della musica. Non solo: il 21 marzo è anche la giornata mondiale contro il razzismo e lo spettacolo di Simone Cristicchi tiene insieme tutti questi valori.

Il concerto è organizzato e prodotto dall’associazione AnimaFemina, dall’ Ambito territoriale sociale 1 di Pesaro, dall’ assessorato del Comune alla Solidarietà, da quello alla Cultura e da Amat .

“Simone Cristicchi per Via del Canto”, infatti, è prima di tutto un messaggio di apertura, inclusione e valorizzazione di tutto ciò che è legato all’incontro con l’altro, in tutte le sue forme. Via del Canto è un progetto sociale ed artistico che riporta la musica e la cultura in generale al loro essere luoghi da abitare, agorà in cui confrontarsi e fare relazione.

Allo stesso modo, le più belle canzoni di Simone Cristicchi – cantautore da sempre sensibile a tematiche sociali – incontrano sonorità provenienti da differenti culture, appartenenti a diverse tradizioni: dalla fisarmonica balcanica di Bardh Jakova alla Kora del griot (cantastorie) Jabel Kanuteh dal Gambia, passando per la voce e le percussioni di Devon Miles dalla Nigeria fino alle voci di due artiste che sono anche le direttrici artistiche del festival Via Del Canto: Anissa Gouizi e Frida Neri. Entrambe cantautrici residenti sul territorio ed entrambe caratterizzate da una doppia origine: italo-algerina per Anissa Gouizi e molisana per Frida Neri.

Molti fra i testi di Simone Cristicchi sono dedicati agli ultimi, a chi vede le cose in maniera diversa, a chi si pone delle domande. Questa comunanza di visioni fa dell’artista un testimone e portavoce perfetto dell’approccio che caratterizza Via del Canto: l’elogio della diversità. Inoltre, il concerto vedrà la partecipazione del coro giovanile malatestiano diretto dal maestro Francesco Santini, che accompagnerà le canzoni dell’artista reduce dai successi di Sanremo proponendole in rinnovati abiti.

Lo spettacolo che è un vero e proprio esperimento di avvicinamento fra generi e sonorità differenti , sarà preceduto da un reading alle ore 19.30 in occasione della giornata della poesia Unesco, di cui Pesaro è città rappresentante.

Simone Cristicchi e Loris Ferri leggeranno i loro testi nella sala Pasolini del teatro Sperimentale.